12
GEN 23

Avviso di specificazione

Con il presente avviso si comunica che è stato riscontrato un errore materiale sulla ripartizione dei punteggi relativi al criterio A di cui all’offerta tecnica in quanto, tale criterio, prevede l’assegnazione complessiva di 35 punti ma nella suddivisione di questi ultimi nella relativa tabella, presente a pag. 45 del disciplinare di gara, i punti risultano suddivisi come appresso sommando però complessivamente a punti 30 anziché 35:

 

 

A) Proposte migliorative rispetto al progetto definitivo posto a base di gara per pregio tecnico e caratteristiche funzionali ed architettoniche (natura qualitativa)

Punteggio totale conseguibile

A.1 Valore delle proposte migliorative rispetto al progetto definitivo posto a base di gara per pregio tecnico con particolare riferimento ad un incremento del miglioramento sismico rispetto a quanto previsto nel progetto definitivo anche con interventi rientranti nella categoria del miglioramento sismico a condizione che questo non comporti un aumento dei costi per la stazione appaltante

5

35

A.2 Valorizzazione degli aspetti architettonici, anche nell’ambito del contesto urbano, senza alterazione del progetto, le cui  migliorie  risultino compatibili con i dettami normativi di cui al  D.lgs 42/2004

15

A.3 chiarezza espositiva e di sintesi della proposta

10

 

 

 

Pertanto, alla luce dell’errore materiale riscontrato, sentito il RUP del Comune di Arpino, si specifica che i punteggi verranno attribuiti come appresso:

 

A) Proposte migliorative rispetto al progetto definitivo posto a base di gara per pregio tecnico e caratteristiche funzionali ed architettoniche (natura qualitativa)

Punteggio totale conseguibile

A.1 Valore delle proposte migliorative rispetto al progetto definitivo posto a base di gara per pregio tecnico con particolare riferimento ad un incremento del miglioramento sismico rispetto a quanto previsto nel progetto definitivo anche con interventi rientranti nella categoria del miglioramento sismico a condizione che questo non comporti un aumento dei costi per la stazione appaltante

5

35

A.2 Valorizzazione degli aspetti architettonici, anche nell’ambito del contesto urbano, senza alterazione del progetto, le cui  migliorie  risultino compatibili con i dettami normativi di cui al  D.lgs 42/2004

20

A.3 chiarezza espositiva e di sintesi della proposta

10

 

Ultimo aggiornamento il 2023-01-12 10:04:23

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Frosinone

Piazza Gramsci, 13 Frosinone (FR)
Tel. 0775219375 - Email: gareappalti@provincia.fr.it - PEC: gare@pec.provincia.fr.it