Gara - ID 202

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comune di Monte San Giovanni Campano
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
GARA SUA N. 44/2020 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELL’IMPIANTO POLISPORTIVO COMUNALE MASTRAZZE SITO IN VIA REDITOTO. COMUNE di MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO
CIG8365009FC9
CUP
Totale appalto€ 3.921.655,63
Data pubblicazione 12/08/2020 Termine richieste chiarimenti Giovedi - 10 Settembre 2020 - 10:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 14 Settembre 2020 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 15 Settembre 2020 - 15:30
Categorie merceologiche
  • 92 - Servizi ricreativi, culturali e sportivi
DescrizioneGARA SUA N. 44/2020 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELL’IMPIANTO POLISPORTIVO COMUNALE MASTRAZZE SITO IN VIA REDITOTO. COMUNE di MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO
Struttura proponente servizio patrimonio Comune di Monte San Giovanni Campano
Responsabile del servizio Ing. Alessandro TESTA Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf prot-par-0010077-del-08-07-2020-allegato-01-relazione-tecnica-illustrativa - 3.33 MB
12/08/2020
File p7m prot-par-0010077-del-08-07-2020-allegato-02-piano-economico-finanziario.pdf - 418.05 kB
12/08/2020
File p7m prot-par-0010077-del-08-07-2020-allegato-03-capitolato-di-gestione.pdf - 722.57 kB
12/08/2020
File pdf prot-par-0010077-del-08-07-2020-allegato-02-piano-economico-finanziario - 415.69 kB
12/08/2020
File pdf prot-par-0010077-del-08-07-2020-allegato-04-planimetrie-piscina-mastrazze - 1.22 MB
12/08/2020
File p7m prot-par-0010077-del-08-07-2020-allegato-04-planimetrie-piscina-mastrazze.pdf - 1.22 MB
12/08/2020
File p7m prot-par-0010077-del-08-07-2020-allegato-01-relazione-tecnica-illustrativa.pdf - 3.34 MB
12/08/2020
File pdf prot-par-0010077-del-08-07-2020-allegato-03-capitolato-di-gestione - 720.20 kB
12/08/2020
File doc modulo-a-1-domanda-di-partecipazione-e-dichiarazioni- - 229.00 kB
12/08/2020
File doc modulo-ausiliaria-lavori - 134.00 kB
12/08/2020
File doc modulo-ausiliata- - 135.00 kB
12/08/2020
File doc modulo-atto-di-impegno- - 136.50 kB
12/08/2020
File doc schema-presa-visione-luoghi-autonoma-con-foto - 40.00 kB
12/08/2020
File pdf disciplinare-concessione-piscina - 738.84 kB
12/08/2020
File p7m disciplinare-concessione-piscina.pdf - 741.08 kB
12/08/2020
File xml dgue-request - 12.75 kB
12/08/2020
File pdf costo-riattivazione - 78.67 kB
26/08/2020
File doc modulo-offerta-aggiornato - 153.00 kB
04/09/2020

Avvisi di gara

16/10/2020Avviso agli utenti!
A tutti coloro che fossero interessati alla partecipazione passiva della seduta pubblica della gara in oggetto potranno farlo cliccando il seguente link: https://studioamica-it.zoom.us/j/99037745169?pwd=eDFzdDFLYTZZTFZVWVVDS0M1UDVMQT09 In caso di cadut...
09/10/2020Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Aperta: GARA SUA N. 44/2020 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELL’IMPIANTO POLISPORTIVO COMUNALE MASTRAZZE SITO IN VIA REDITOTO. COMUNE di MONTE SAN
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 16 Ottobre 2020 - 12:00...
15/09/2020Avviso agli utenti!
A tutti coloro che fossero interessati alla partecipazione passiva della seduta pubblica della gara in oggetto potranno farlo cliccando il seguente link: https://studioamica-it.zoom.us/j/93566541705?pwd=WnBpTGVQWVg4RGhrbngySUNOd2FyUT09 In caso di cadut...
04/09/2020Modifica date procedura Aperta: GARA SUA N. 44/2020 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELL’IMPIANTO POLISPORTIVO COMUNALE MASTRAZZE SITO IN VIA REDITOTO. COMUNE di MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti10/09/2020 10:00Scadenza presentazione offerte14/09/2020 12:00Apertura delle offerte15/09/2020 ...
04/09/2020MODIFICA DATE PROCEDURA APERTA: GARA SUA N. 44/2020 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELL’IMPIANTO POLISPORTIVO COMUNALE MASTRAZZE SITO IN VIA REDITOTO. COMUNE DI MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO - errato corrige orario di apertura
per mero errore è stata indicata come ora di aperture le 09:30 del 15.09.2020 anzichè le 15:30 del 15.09.2020  quindi a seguire si riporta la tabella riepilogativa con l’orario aggiornato   Termine richieste chiarimenti 10/09/2020 10:00 Scad...
04/09/2020Modifica date procedura Aperta: GARA SUA N. 44/2020 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELL’IMPIANTO POLISPORTIVO COMUNALE MASTRAZZE SITO IN VIA REDITOTO. COMUNE di MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti10/09/2020 10:00Scadenza presentazione offerte14/09/2020 12:00Apertura delle offerte15/09/2020 ...
26/08/2020Modifica date procedura Aperta: GARA SUA N. 44/2020 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELL’IMPIANTO POLISPORTIVO COMUNALE MASTRAZZE SITO IN VIA REDITOTO. COMUNE di MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti03/09/2020 10:00Scadenza presentazione offerte08/09/2020 12:00Apertura delle offerte09/09/2020 ...
26/08/2020Proroga termine di scadenza per la presentazione delle offerte e dei chiarimenti
Con il presente avviso si comunica che è stato inserito, all’interno degli allegati, un ulteriore documento denominato “Costo riattivazione” che fa parte integrante dell’allegato 02 – Piano economico finanziario. Pertanto al fine di consentire ...

Chiarimenti

  1. 12/08/2020 17:42 - BUON POMERIGGIO. SIAMO APPENA VENUTI A CONOSCENZA DELLA PUBBLICAZIONE, IN DATA ODIERNA, DELLA PROCEDURA DI CUI TRATTASI.
    EBBENE, CON LA PRESENTE, VENIAMO A CHIEDERVI SE RITENIATE OPPORTUNO CHE LA STESSA, VISTA LA SUA COMPLESSITA’, IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE APPLICATO E IL PERIODO DI FERIE FERRAGOSTANE, DEBBA SCADERE IL GIORNO 1 SETTEMBRE, QUINDI APPENA VENTI GIORNI DOPO LA SUA PUBBLICAZIONE.
    DALLA LETTURA DELLA DATA DI INSERIMENTO AL PORTALE E DELLA SCADENZA DELLE ALTRE GARE DA VOI PUBBLICATE IN QUESTO PERIODO, NESSUNA TRA QUESTE RESTERA’ PUBBLICATA PER COSI’ POCO TEMPO.
    RITENIAMO PERTANTO CHE DEBBA ESSERE DATO AMPIO RISALTO ALLA STESSA, AL FINE DI RISPETTARE DUE PRINCIPI COMUNITARI FONDAMENTALI NEGLI APPALTI PUBBLICI: LA MASSIMA PARTECIPAZIONE E LA PIU’ AMPIA PUBBLICITA’.
    RESTIAMO DUNQUE IN ATTESA DI VOSTRE URGENTI NUOVE AL RIGUARDO.
    CORDIALI SALUTI.


    In riferimento al quesito posto

    Considerato che :
    • Secondo quanto disposto dall’art. 35 la gara è da considerarsi sotto la soglia comunitaria
    • Secondo quanto disposto dall’art. 60, 36 c. 9 e delle riduzione per presentazione di offerte in modalità telematica (art. 60 c. 1 bis) e dell’incremento per prendere visione dei luoghi

    Tenuto conto
    • Che il D.L. 76/2020 spinge le amministrazioni a dare concluse le gare in tempi contingentati (previsti per procedure negoziate ma la cui ratio è da intendersi per tutte le gare)
    • Il comune di Monte San Giovanni Campano ha interesse a concludere la procedura nel minor tempo possibile affinchè il nuovo concessionario possa consentire alla popolazione del comune e quella del comprensorio limitrofo di avere una ulteriore offerta da confrontare con quelle già presenti e poter scegliere quella che verrà ritenuta dall’utente più conveniente
    • Il comune di Monte San Giovanni Campano ha interesse a concludere la procedura nel minor tempo possibile affinchè le scuole del comune  abbiano la possibilità di poter beneficiare dell’impianto sportivo. Analogamente per le associazioni ed i residenti 
    • Che le attività oggetto di concessione vedono l’interesse di imprese attive nel campo della gestione di centri sportivi aperti anche nel periodo estivo
    •  

    Visto
    • Il periodo di inattività determinato dalle precauzioni poste per il COVID 19 che ha portato a stravolgere le abitudini dei cittadini e delle imprese al punto che il mese di agosto dell’anno 2020 vede molti cittadini ed imprese a lavoro
    • Che il D.L. 76/2020 spinge le amministrazioni a dare concluse le gare in tempi contingentati (previsti per procedure negoziate ma la cui ratio è da intendersi per tutte le gare)
    • Che il ritardo dell’apertura potrebbe essere a vantaggio di strutture già operanti sul territorio


    Per tutto quanto sopra considerato

    Si ritiene mantenere in essere le scadenze come fissate negli attuali atti di gara

     
    14/08/2020 11:43
  2. 24/08/2020 19:09 - Buonasera,
    considerato che in caso di avvalimento di requisiti è richiesto anche il DGUE dell’impresa ausiliaria si chiede se l’ausiliaria deve a propria volta registrarsi sul portale o se deve utilizzare il medesimo account dell’ausiliata.
    Segnaliamo inoltre difficoltà sia nello scaricare il DGUE (file illeggibile sia da PC sia da Mac) sia nel compilarlo online (link inesistente), chiediamo se è disponibile un servizio di assistenza.
    Saluti


    in merito al primo quesito di specifica che i documenti dell’ausialiaria vanno inseriti nella busta amministrativa il cui onere di caricamento spetta all’offerente. Quindi non è obbligo registrarsi sulla piattaforma

    in meirito al secondo quesito il formato messo a disposizione è .xml la cui lettura è molto complessa se non si dispone di un software di visualizzazione del formato xml. Per quanto di conoscenza gli operatori economici possono utilizzare il compilatore del DGUE disponibile sulla piatatforma. Per necessità potete chiedere assistenza i cui riferimenti sono presenti sulla sezione supporto
    25/08/2020 13:35
  3. 25/08/2020 17:32 - Buon pomeriggio.
    La presente per porvi i seguenti quesiti:
    1. Il requisito richiesto alla lettera d), del punto 3.1.1 di pagina 20 del vostro disciplinare di gara, è un mero refuso oppure un requisito di idoneità professionale prescritto per la partecipazione all’appalto? E laddove dovesse trattarsi di un refuso, Codesta Amministrazione non riterrebbe opportuno reiterare la pubblicazione del bando con una formulazione corretta a tutela di eventuali soggetti terzi, anche al fine di non compromettere la cristallizzanda posizione del soggetto aggiudicatario?   
    2. Ritenete coerente il tariffario da voi supposto a base di gara (nel documento denominato “Piano economico-finanziario” e sul quale proporre la riduzione delle tre tariffe, con l’offerta economica) con le nuove Linee Guida Ministeriali in materia di accessi autorizzati e contingentati in questa fase di emergenza sanitaria? Ciò perché, come evidente, la situazione emergenziale nazionale limiterà di molto il numero degli accessi da voi previsti quotidianamente.
    3. Si chiede se, alla data odierna, siano stati ultimati i lavori di sistemazione del centro sportivo de quo e se gli impianti a servizio dello stesso siano funzionanti e se vi sia asseverazione in tal senso formulata dall’Amministrazione concedente; si chiede, inoltre, se, al momento della presa in possesso dell’impianto sportivo oggetto di concessione alla società aggiudicataria, saranno forniti a quest’ultima tutti i certificati legati alle varie autorizzazioni degli enti preposti, nonché tutti i certificati di conformità degli impianti, CPI, agibilità, anti sismicità, ecc.               Restiamo dunque in attesa di vostre nuove al riguardo. Grazie e cordiali saluti.


    In merito ai quesiti posti si rappresenta quanto appresso:
    Quesito n. 1: si evidenzia che quanto riportato alla lettera d), del punto 3.1.1 di pagina 20 rappresenta un mero refuso di stampa e non sarà tenuto in considerazione ai fini della valutazione dei requisiti professionali. Nel merito non si ritiene di dover reiterale la pubblicazione del bando di gara.

    Quesito n. 2: il piano economico-finanziario è redatto su una condizione di ordinarierà per quanto più possibile rispondente alla reale condizione di mercato così come individuata dal Comune di Monte San Giovanni Campano. Sarà onere del concorrente calibrare la propria offerta nel modo che riterrà più opportuno.

    Quesito n. 3: Si rappresenta che lavori sono in corso di ultimazione. La conclusione degli stessi è prevista nella prima decade del mese di settembre. L’amministrazione fornirà tutte le certificazioni in merito agli impianti, il collaudo e l’agibilità. Il CPI dovrà essere richiesto successivamente all’aggiudicazione della gara in funzione delle attività che verranno svolte nella struttura.
    26/08/2020 11:35
  4. 02/09/2020 14:28 - Buongiorno, le tariffe indicate nel piano economico finanziario sono relative alla scuola nuoto, al nuoto libero ed all’acqua fitness, indicando rispettivamente i seguenti importi: 45,00 euro, 70,00 euro e 45,00 euro.

    Nel modulo offerta economica viene richiesto di in dicare la tariffa per le attività di piscina generico, a quale eventualmente bisogna far riferimento?


    In riferimento al quesito posto il concorrente dovrà esplicitare le tariffe per ciascuna delle tra attività (piscina, palestra esterna) per residente, non residente e scuola ….. come meglio specificato nella tabella aggiunta nel modello offerta economica che si è provveduto a pubblicare rimuovendo il precedente. 

    Operativamente ciascun concorrente dovrà proporre delle tariffe per ciascuna delle voci previste 
      Tariffa Non residenti Tariffa Residenti Tariffa Scuole, categorie svantaggiate, associazioni
    sportive e degli enti di protezione civile e che svolgono
    servizi di pubblica utilità per attività di addestramento
    sommano
    scuola nuoto,        
    nuoto libero        
    acqua fitness        
    Totale da indicare alla voce “la seguente tariffa”  

    sommare le tariffe prima per riga (tariffa non residenti, tariffa residenti e tariffa per sucolue etcc..) e poi sommare i valori della colonna “sommano” . Il dato economico così ottenuto è  “la seguente tariffa”. 
    Noti i valori di “la seguente tariffa” di ciascun concorrente si procederà all’attribuzione del punteggio come specificato nel disciplinare. Ossia al concorrente che avrà offerto la “seguente tariffa minima” sarà assegnato il punteggio massimo previsto per la specifica attività (piscina max 5 punti; palestra max 4 punti; esterno max 1 punto). Alle altre offerte sarà attribuito un punteggio secondo la seguente formula:
    Tariffa minima / tariffa offerta il valore così ottenuto sarà moltiplicato per il punteggio massimo previsto per la specifica attività. 

    Operazione che sarà svolta per l’attività della piscina; per l’attività Palestra e per attività esterne. 

    COnsiderato che detta specficazione può portare ad opportune valutazioni da parte dei vari concorrenti si è ritenuto opportuno prorogare la scadenza nel seguente modo:


    A seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornate
     
    Termine richieste chiarimenti 10/09/2020 10:00
    Scadenza presentazione offerte 14/09/2020 12:00
    Apertura delle offerte 15/09/2020 15:30
    04/09/2020 17:55
  5. 10/09/2020 08:48 - Buongiorno.
    Preso atto della rilevante integrazione da voi apportata al modulo dell’offerta economica, con la presente veniamo a porvi i seguenti quesiti:
    1. Come si conciliano le modifiche apportate al “Modulo Offerta” con quanto prescritto nel disciplinare di gara, nell’apposita sezione dedicata alla presentazione e valutazione dell’offerta economica?
    2. Non ritenete che quanto richiesto nel modello così modificato (richiesta tariffa per l’acqua fitness) possa contrastare notevolmente con gli atti di gara, in quanto in nessuno dei punti lì indicati troviamo scritto l'obbligo di dover esercitare la tipologia di disciplina denominata: “'acqua fitness”?
    3. Avendo integrato in maniera così sostanziale il modulo dell’offerta economica, prevedendo, dunque, l’esplicitazione delle tariffe per ciascuna delle varie tipologie di attività in piscina, non riterreste necessario che il medesimo criterio sia adottato anche per le attività di palestra, dovendo convenirsi che anche in tale alveo sportivo vi sono specifiche attività da rendere oggetto di offerta contrattuale all’utenza (vedasi seppur in via non esaustiva: arti marziali, pesistica, pilates, ginnastica funzionale, ecc.)?
    4. Si chiede conclusivamente di fornire un opportuno chiarimento sulla valenza di significato da Voi assegnato ai termini "palestra" e “fitness”, visto che tali generici termini non risultano indicare specifiche discipline sportive.
    Si resta dunque in attesa di un vostro riscontro.
    Grazie e cordiali saluti.


    in merito al quesito n. 1 non si ravvisano modifiche al disciplinare in quanto la valorizzazione dell’offerta economica è effettuata su un unico parametro economico per ciascuna delle tre voci di punteggio previste. (Tariffa attività di piscina 5 punti - un dato economico come somma dei parziali offerti dal concorrente presenti nel modulo offerta economica; Tariffa attività di palestra 4 punti - un dato economico come somma dei parziali offerti dal concorrente presenti nel modulo offerta economica; Tariffa attività esterne 1)

    in merito al quesito 2 si evidenzia che il PEF  presente tra i documenti di gara prevede la tariffa per l’acqua fitness

    in merito al quesito 3 si evidenzia che le voci di offerta richieste al concorrente sono quelle del PEF  presente tra i documenti di gara

    in merito al quesito 4 si precisa che nell’ambito delle attività definite con i termini “palestra e fitness” sono da intendersi tutte quelle attività ludico-sportive con e senza attrezzi che vengono svolte comunemente in tutte le strutture similari, a libera scelta del concorrente. Inoltre le attività fitness prevedono la presenza di un istruttore mentre l’attività palestra può essere eseguita anche in autonomia
     
    11/09/2020 12:36

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Frosinone

Piazza Gramsci, 13 Frosinone (FR)
Tel. 0775219375 - Email: gareappalti@provincia.fr.it - PEC: gare@pec.provincia.fr.it