Gara - ID 305

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comune di Castelliri
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
GARA SUA N. 7/2021 SERVIZI DI RACCOLTA  TRASPORTO E DEI RIFIUTI URBANI  DESTINATI A RECUPERO E SMALTIMENTO MEDIANTE SISTEMA DI RAZZOLTA PORTA A PORTA COMUNE DI CASTELLIRI
CIG8405644CDA
CUP
Totale appalto€ 927.932,54
Data pubblicazione 09/02/2021 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 10 Marzo 2021 - 10:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 15 Marzo 2021 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 16 Marzo 2021 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 90511 - Servizi di raccolta di rifiuti
Descrizione
GARA SUA N. 7/2021 SERVIZI DI RACCOLTA  TRASPORTO E DEI RIFIUTI URBANI  DESTINATI A RECUPERO E SMALTIMENTO MEDIANTE SISTEMA DI RAZZOLTA PORTA A PORTA COMUNE DI CASTELLIRI
Struttura proponente Ufficio Tecnico del Comune di Castelliri
Responsabile del servizio Arch. Felicetta Capoccia Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf tav1-elenco-famiglie-per-strada - 382.27 kB
09/02/2021
File pdf tav2-utenze-non-domestiche - 387.74 kB
09/02/2021
File pdf tav4-elenco-aree-pubbliche - 388.91 kB
09/02/2021
File pdf tav3-elenco-feste-fiere-sagre-manifestazioni - 379.38 kB
09/02/2021
File pdf tav5-calendario-settimanale-di-massima - 376.25 kB
09/02/2021
File pdf tav9-stima-costi-della-sicurezza - 378.52 kB
09/02/2021
File pdf tav6-schema-determinazione-prezzo-a-base-di-gara - 415.31 kB
09/02/2021
File pdf tav7-schema-delle-tipologie-dei-rifiuti - 401.30 kB
09/02/2021
File pdf tav12-prime-indicazioni-sul-pos - 401.29 kB
09/02/2021
File pdf tav13-zone-del-territorio-a-centro-urbano-b-periferia - 2.09 MB
09/02/2021
File pdf tav10-quadro-tecnico-economico - 388.77 kB
09/02/2021
File pdf tav8-copia-mud-anno-2016-2017-2018-2019 - 7.75 MB
09/02/2021
File pdf tav15-capitolato-speciale-appalto - 631.78 kB
09/02/2021
File pdf tav14-duvri - 432.59 kB
09/02/2021
File pdf tav11-relazione-tecnica - 468.06 kB
09/02/2021
File pdf castelliri-disciplinare- - 1.51 MB
09/02/2021
File xml dgue-request - 9.96 kB
09/02/2021
File doc modulo-atto-di-impegno- - 137.00 kB
09/02/2021
File doc modulo-ausiliaria-servizi - 133.50 kB
09/02/2021
File doc modulo-a-1-domanda-di-partecipazione-e-dichiarazioni-servizio-aperta-22-luglio-2019 - 230.00 kB
09/02/2021
File doc modulo-ausiliata-servizi - 135.00 kB
09/02/2021
File doc schema-presa-visione-luoghi-autonoma - 31.00 kB
09/02/2021
File doc modulo-offerta-ribasso-con-prezzo-e-tabella - 126.00 kB
09/02/2021
File pdf avviso-di-rettifica- - 504.85 kB
10/02/2021
File pdf castelliri-disciplinare-corretto- - 1.51 MB
10/02/2021

Avvisi di gara

16/03/2021Avviso agli Utenti!
A tutti coloro che fossero interessati alla partecipazione passiva della seduta pubblica della gara in oggetto potranno farlo cliccando il seguente link: https://studioamica-it.zoom.us/j/99379117612?pwd=QVhxeDd5ak1IWUdvTGZ4STBYZmVPQT09 In caso di cadut...
16/03/2021Avviso posticipazione orario seduta di gara.
Per motivi d’ufficio la seduta di gara è posticipata di un’ora.  dalle 10:00 alle 11:00 di oggi 16/03/2021 Grazie...
11/03/2021errata corrige cig
si comunica che il cig è  8593060171 ...
10/02/2021avviso di rettifica
in allegato l’avviso di rettifica unitamene al disciplinare corretto...

Chiarimenti

  1. 17/02/2021 09:49 - Buongiorno
    si chiede cortesemente se l’attestazione di sopralluogo vada controfirmata dal responsabile/dipendente tecnico del Comune di Castelliri


    Buongiorno,
    si conferma quanto riportato nel disciplinare e ossia che il concorrente deve svolgere il sopralluogo in autonomia producendo apposita autocertificazione da inserire nella busta A)
     
    18/02/2021 14:10
  2. 10/02/2021 16:18 - con la presente chiede nel rispetto dell’art.6 del CCNL relativo al numero degli operai aventi diritto alla cantierizzazione presa visione del costi della sicurezza dei lavoratori tav 9 chiediamo la mansione , il livello e se sono assunti full time/ partime , il personale elencato nella tab sopra citata elenca n. 3 operai pertanto restiamo in attesa di Vostra celere risposta al fine di quantificare il costo del personale attualmente in servizio. Cogliamo l’occasione per porgere cordiali saluti.
     


    di seguito quanto comunicato dal Comune di Castelliri

     
    qualifica  mansione  livello anzianità pos.Par B/Junior data assunzione contratto descrizione part-time destinazione TFR info Info
    0 autista -raccoglitore 3B 08/2017 07/08/2017 FISE-FISSOAMBIENTE F-T Fondo complementare  -
    0 autista -raccoglitore 3B 08/2017 07/08/2017 FISE-FISSOAMBIENTE F-T F.do Tesoreria INPS  -
    0 autista -raccoglitore 1a  - 07/08/2017 FISE-FISSOAMBIENTE F-T F.do Tesoreria INPS  -
    0 operatore ecologico J 03/2020 23/03/2020 FISE-FISSOAMBIENTE F-T F.do Tesoreria INPS T.DET
    19/02/2021 09:43
  3. 01/03/2021 12:30 - Si chiede cortesemente di chiarire se gli impegni di risorse (personale e mezzi) previsti nella Tav. 11 Relazione Tecnica per lo svolgimento dei servizi, siano vincolanti oppure se le imprese partecipanti possono, nella loro offerta, proporre di eseguire i servizi con diverse modalità e con l’utilizzo di diverse tipologie di automezzi

    in riferimento al quesito posto si evidenzia il contenuto dell’art. 68 del codice ed in particolare del comma 7 7. Quando si avvalgono della possibilità di fare riferimento alle specifiche tecniche di cui al comma 5, lettera b), le amministrazioni aggiudicatrici non possono dichiarare inammissibile o escludere un'offerta per il motivo che i lavori, le forniture o i servizi offerti non sono conformi alle specifiche tecniche alle quali hanno fatto riferimento, se nella propria offerta l'offerente dimostra, con qualsiasi mezzo appropriato, compresi i mezzi di prova di cui all'articolo 86, che le soluzioni proposte ottemperano in maniera equivalente ai requisiti definiti dalle specifiche tecniche.  Da cui è consentito proporre soluzione con utilizzo di divere tipologie di automezzi purchè il proponente dimostri in gara, con qualunque mezzo appropriato, che la prestazione degli automezzi offerti è superiore, o almeno pari, a quella di progetto.
    02/03/2021 21:19
  4. 04/03/2021 12:37 - Buongiorno,
    in riferimento alla polizza provvisoria nel disciplinare di gara chiediamo se il Beneficiario debba essere il Comune di Castelliri o la Provincia di Frosinone quale Stazione Unica Appaltante.
    In attesa di Vs porgiamo distinti Saluti


    considerato che il comune sottoscriverà il contratto e che la polizza art. 93 è a garanzia della firma del contratto ne deriva che la polizza deve avere come beneficiario il comune di Castelliri
    04/03/2021 15:42
  5. 04/03/2021 16:12 -
    1. In relazione alla documentazione costituente la Busta “B – Offerta tecnica”, si chiede di chiarire meglio da quante relazioni debba essere composta, in quanto al punto 4.1.1 “Condizioni dell’Offerta tecnica” del Disciplinare di Gara viene riportata la seguente richiesta:
    “La busta “B – Offerta tecnica” contiene, a pena di esclusione, i seguenti documenti:
    • Relazione atta a descrivere, con riferimento ai criteri di valutazione ed ai relativi sub-criteri, le soluzioni, gli accorgimenti e le procedure proposti dal concorrente. La relazione dovrà avere un indice ed essere strutturata in capitoli e sub capitoli, dove i capitoli sono i criteri. La Relazione dovrà essere composta da un massimo di massimo 40 cartelle come di seguito riportato:
    • offerta qualitativa a relativa ai sub criteri di: QL_A, Q_LB, QL_D, , composta da una relazione di massimo 40 cartelle formato A4, carattere 12, interlinea 1, avendo l’accortezza di suddividerla in capitoli corrispondenti ai criteri e sub-criteri previsti, atta a descrivere, con riferimento ai criteri di valutazione, le proposte, le soluzioni, gli accorgimenti e le procedure proposti dal concorrente e quant’altro necessario per le valutazioni e conseguente attribuzione dei punteggi come sopra riportato. La limitazione del numero di cartelle è al netto dell’eventuale parte grafica che eventualmente si vorrà allegare, e che non potrà superare n. 6 fogli formato A4”
    Si chiede quindi di specificare se si tratti di una sola relazione da 40 cartelle oppure da due relazioni da 40 cartelle ciascuna (per un totale di 80 cartelle).
     
    1. In merito al sub criterio “QN_C Utilizzo di mezzi a basso impatto ambientale, viene premiato l’uso di mezzi omologati Euro 6 o elettrici”, si chiede di specificare se tale criterio debba essere inserito all’interno della relazione “Offerta qualitativa” o se debba considerarsi una relazione a parte.
     
    1. Si chiede di chiarire la dimensione minima del carattere da utilizzare per la redazione dell’offerta tecnica, avendo individuato delle discordanze nelle indicazioni di pagina 33 (in cui è richiesto carattere 12) e di pagina 34 (in cui è richiesto carattere non inferiore a 10) del Disciplinare di Gara.
     
    1. In riferimento alla modalità di presentazione dell’offerta descritta al paragrafo 1.2.2. “Formazione e invio dell’offerta” del Disciplinare di Gara, si chiede di specificare la dimensione massima in Megabyte dei documenti richiesti e nello specifico:
    • Dimensione massima (in Mb) di ogni singolo file;
    • Dimensione totale massima (in Mb) di ogni singola busta.
     
    1. Al fine di un corretto dimensionamento dei servizi logistici di trasporto, si chiede di indicare l’ubicazione degli impianti di destino per tutte le frazioni di rifiuto oggetto di raccolta.
     
    1. Relativamente agli obiettivi di Raccolta Differenziata da raggiungere, si chiede di chiarire se il 75% sia da raggiungere entro il primo semestre (come indicato all’art. 3 del Capitolato Speciale d’Appalto) oppure entro la fine del primo anno di appalto (come indicato nella Relazione Tecnica).
     
    1. In merito ai 6 allegati grafici richiesti al paragrafo 4.1.1 “Condizioni dell’Offerta tecnica” del Disciplinare di Gara, si chiede la possibilità di produrre fogli in formato A3 e in caso affermativo a quante cartelle equivalenti corrispondono.
     
    1. In merito all’art. 46 del Capitolato Speciale d’Appalto “Raccolta e trasporto dei rifiuti provenienti dalle aree a uso pubblico” ed in riferimento alla “Tavola 4 – Elenco aree pubbliche soggetta a raccolta e trasporto rifiuti”, si chiede di chiarire quale tipo di servizio debba essere svolto nelle aree indicate in quanto vi è un riferimento alla raccolta e al trasporto dei rifiuti derivanti da spazzamento, ma si parla anche di svuotamento dei contenitori.
     
    1. In relazione all’art. 37 del Capitolato Speciale d’Appalto “Manutenzione e sostituzione delle attrezzature per lo svolgimento dei servizi”, si chiede di specificare se l’eventuale sostituzione dei contenitori debba essere a carico del Gestore nonostante la fornitura dei contenitori sia a carico del Comune.
     
    1. In merito alle azioni di informazione da svolgere sul territorio descritte all’art. 48 del Capitolato Speciale d’Appalto, si chiede di specificare se la campagna di comunicazione debba essere riferita solo al primo anno di appalto oppure all’intera durata dell’appalto (4 anni).


    5A
    al punto 4.1.1 “Condizioni dell’Offerta tecnica” del Disciplinare di Gara viene riportata la seguente richiesta: “La busta “B – Offerta tecnica” contiene, a pena di esclusione, i seguenti documenti: Relazione atta a descrivere, con riferimento ai criteri di valutazione ed ai relativi sub-criteri, le soluzioni, gli accorgimenti e le procedure proposti dal concorrente. La relazione dovrà avere un indice ed essere strutturata in capitoli e sub capitoli, dove i capitoli sono i criteri. La Relazione dovrà essere composta da un massimo di massimo 40 cartelle come di seguito riportato: offerta qualitativa a relativa ai sub criteri di: QL_A, Q_LB, QL_D, , composta da una relazione di massimo 40 cartelle formato A4, carattere 12, interlinea 1, avendo l’accortezza di suddividerla in capitoli corrispondenti ai criteri e sub-criteri previsti, atta a descrivere, con riferimento ai criteri di valutazione, le proposte, le soluzioni, gli accorgimenti e le procedure proposti dal concorrente e quant’altro necessario per le valutazioni e conseguente attribuzione dei punteggi come sopra riportato. La limitazione del numero di cartelle è al netto dell’eventuale parte grafica che eventualmente si vorrà allegare, e che non potrà superare n. 6 fogli formato A4”
    Si chiede quindi di specificare se si tratti di una sola relazione da 40 cartelle oppure da due relazioni da 40 cartelle ciascuna (per un totale di 80 cartelle).  
    RISPOSTA QUESITO 5°
    In riferimento al quesito posto si conferma che il candidato deve produrre una sola relazione composta da 40 cartelle



    5B
     In merito al sub criterio “QN_C Utilizzo di mezzi a basso impatto ambientale, viene premiato l’uso di mezzi omologati Euro 6 o elettrici”, si chiede di specificare se tale criterio debba essere inserito all’interno della relazione “Offerta qualitativa” o se debba considerarsi una relazione a parte.
    RISPOSTA 5B
    In riferimento al quesito posto si conferma che le soluzioni, gli accorgimenti e quanto riferibile al criterio “QN_C Utilizzo di mezzi a basso impatto ambientale, viene premiato l’uso di mezzi omologati Euro 6 o elettrici”, deve essere inserito all’interno della relazione “Offerta qualitativa”

    5C
      Si chiede di chiarire la dimensione minima del carattere da utilizzare per la redazione dell’offerta tecnica, avendo individuato delle discordanze nelle indicazioni di pagina 33 (in cui è richiesto carattere 12) e di pagina 34 (in cui è richiesto carattere non inferiore a 10) del Disciplinare di Gara.
    RISPOSTA 5C
    In riferimento al quesito posto si specifica che il carattere da utilizzare per la redazione dell’offerta tecnica è il “carattere12”

    5D
     In riferimento alla modalità di presentazione dell’offerta descritta al paragrafo 1.2.2. “Formazione e invio dell’offerta” del Disciplinare di Gara, si chiede di specificare la dimensione massima in Megabyte dei documenti richiesti e nello specifico: Dimensione massima (in Mb) di ogni singolo file; Dimensione totale massima (in Mb) di ogni singola busta.  
    RISPOSTA 5D

    Non ci sono limiti alle dimensione dei files e quindi delle cartelle. Si chiede comunque l’uso del buon senso.



    5E
     Al fine di un corretto dimensionamento dei servizi logistici di trasporto, si chiede di indicare l’ubicazione degli impianti di destino per tutte le frazioni di rifiuto oggetto di raccolta.
    RISPOSTA 5E
    Per quanto attiene al rifiuto INDIFFERENZIATO dovrà essere conferito presso l’impinato SAF spa di Colfelice (Fr).
    Per le altre frazioni di rifiuto indifferenziato l’appaltatore dovrà trasportarli presso i siti di stoccaggio/trattamento/recupero/riciclaggio/smaltimento individuati dal Comune, giusto art.16 Capitolato Speciale Appalto.

    5F
     Relativamente agli obiettivi di Raccolta Differenziata da raggiungere, si chiede di chiarire se il 75% sia da raggiungere entro il primo semestre (come indicato all’art. 3 del Capitolato Speciale d’Appalto) oppure entro la fine del primo anno di appalto (come indicato nella Relazione Tecnica).
    RISPOSTA 5F
    In riferimento al quesito si conferma che l’obiettivo del 75 % deve essere raggiunto entro il primo semestre con mantenimento della percentuale stessa entro il primo anno di servizio


    5G
      In merito ai 6 allegati grafici richiesti al paragrafo 4.1.1 “Condizioni dell’Offerta tecnica” del Disciplinare di Gara, si chiede la possibilità di produrre fogli in formato A3 e in caso affermativo a quante cartelle equivalenti corrispondono.
    RISPOSTA 5G
    Si specifica che un foglio A3 corrisponde a n.2 cartelle formato A4, si ribadisce che la
     parte grafica che eventualmente si vorrà allegare, non potrà superare n. 6 fogli formato A4


    5H
      In merito all’art. 46 del Capitolato Speciale d’Appalto “Raccolta e trasporto dei rifiuti provenienti dalle aree a uso pubblico” ed in riferimento alla “Tavola 4 – Elenco aree pubbliche soggetta a raccolta e trasporto rifiuti”, si chiede di chiarire quale tipo di servizio debba essere svolto nelle aree indicate in quanto vi è un riferimento alla raccolta e al trasporto dei rifiuti derivanti da spazzamento, ma si parla anche di svuotamento dei contenitori.  
    RISPOSTA 5H
    Non è previsto servizio di spazzamento delle aree, bensì svuotamento dei contenitori e rimozione dei rifiuti abbandonati nel raggio di mt 5 dagli stessi.

    5I
     In relazione all’art. 37 del Capitolato Speciale d’Appalto “Manutenzione e sostituzione delle attrezzature per lo svolgimento dei servizi”, si chiede di specificare se l’eventuale sostituzione dei contenitori debba essere a carico del Gestore nonostante la fornitura dei contenitori sia a carico del Comune.  
    RISPOSTA 5H
    L’eventuale sostituzione dei contenitori intesi come mastelli a disposizione dei cittadini per il conferimento del rifiuto differenziato è a carico del Comune. Sono a carico dell’appaltatore le attrezzature e i mezzi di proprietà delo stesso impiegati per lo svolgimento del contratto.   


    5L
    In merito alle azioni di informazione da svolgere sul territorio descritte all’art. 48 del Capitolato Speciale d’Appalto, si chiede di specificare se la campagna di comunicazione debba essere riferita solo al primo anno di appalto oppure all’intera durata dell’appalto (4 anni).
    RISPOSTA 5H
    La campagna di comunicazione è riferita all’intera durata dell’appalto (4 anni).

     
    08/03/2021 12:30
  6. 10/03/2021 09:19 - Con riferimento all’All. A1 “domanda di partecipazione”, punto O), si chiede di chiarire se, al fine della dimostrazione del requisito, sia sufficiente indicare un servizio di raccolta dei rifiuti urbani ed assimilati con modalità “porta a porta” presso un comune di almeno 5.000 abitanti, ovvero di considerare l’indicazione di 3.500 abitanti come un refuso.

    In  riferimento al quesito posto si conferma quanto stabilito al punto 3.0.1 lettera a) del disciplinare di gara;
                         
    Requisiti Di Capacità Tecnica E Professionale

     
    1. Di aver svolto a regola d’arte, e senza incorrere in una delle circostanze di cui all’art. 80, comma 5 lettera c) del D.Lgs 50/2016 ovvero delle Linee Guida ANAC n. 6, per almeno 24 (ventiquattro ) mesi, negli ultimi 36 (trentasei) mesi dalla data di pubblicazione del bando, il servizio di raccolta dei rifiuti urbani ed assimilati con modalità “porta a porta” presso  Comuni con almeno 3.500 abitanti residenti con efficienza ed efficacia, di cui almeno un Comune con 5.000 abitanti  Gli abitanti residenti sono quelli definiti dall’ISTAT al 31 dicembre 2018. Tale requisito risulta soddisfatto anche se il concorrente ha gestito in un unico contratto di servizi un bacino di 10.000 abitanti residenti

    Ossia la volontà di avere imprese che hanno sottoscritto e svolto contratti con comuni che hanno almeno 3.500 abitanti. Inoltre per garantire il servizio durante i periodi festivi dove la popolazione può crescere è richiesto di avere sottoscritto e svolto almeno un contratto con un comune di almeno 5.000 abitanti. Resta fermo la seconda ipotesi di qualificazione.
    Condizione riportata al punto O) dell’allegato A1

    Allegato a1

    ​​​​​​​O)           Di aver svolto a regola d’arte, e senza incorrere in una delle circostanze di cui all’art. 80, comma 5 lettera c) del D.Lgs 50/2016 ovvero delle Linee Guida ANAC n. 6, per almeno 24 (ventiquattro ) mesi, negli ultimi 36 (trentasei) mesi dalla data di pubblicazione del bando, il servizio di raccolta dei rifiuti urbani ed assimilati con modalità “porta a porta” presso I Comuni con almeno 3.500 abitanti residenti con efficienza ed efficacia, di cui almeno un Comune con 5.000 abitanti:
    COMUNI CON 3.500 ABITANTI………………………………………………….………………………………………..
    COMUNI CON 5000 ABITANTI …………………………………………………………………………..
     
    11/03/2021 11:29
  7. 09/03/2021 10:44 - Nel generare la passoe ed il pagamento ANAC dal sito della stessa Autorità risulta che “il codice CIG indicato non esiste o non è stato ancora definito”.
    Vi chiediamo cortesemente la risoluzione del problema al fine di ottemperare agli adempimenti previsti.

     


    salve è stato pubblicato un avviso di errata corrige cig
    11/03/2021 11:59

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Frosinone

Piazza Gramsci, 13 Frosinone (FR)
Tel. 0775219375 - Email: gareappalti@provincia.fr.it - PEC: gare@pec.provincia.fr.it