Gara - ID 307

Stato: Inviato esito di gara


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comune di Ripi
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
GARA SUA N. 9/2021 APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA TRASPORTO E CONFERIEMNTO RSU DESTINATI A RECUPERO E SMALTIMENTO MEDIANTE SISTEMA DI RACCOLTA PORTA A PORTA E SERVIZI COMPLEMENTARI DI IGIENE URBANA  
CIG85048876C6
CUP
Totale appalto€ 2.076.723,70 Importo aggiudicazione € 1.971.653,82
Data pubblicazione 15/02/2021 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 15 Marzo 2021 - 10:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 18 Marzo 2021 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 18 Marzo 2021 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 90511 - Servizi di raccolta di rifiuti
DescrizioneGARA SUA N. 9/2021 APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA TRASPORTO E CONFERIEMNTO RSU DESTINATI A RECUPERO E SMALTIMENTO MEDIANTE SISTEMA DI RACCOLTA PORTA A PORTA E SERVIZI COMPLEMENTARI DI IGIENE URBANA  
Struttura proponente Comune di Ripi
Responsabile del servizio Arch. Augusto Fratarcangeli Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf bando-disciplinare-ripi-rifiuti - 1.60 MB
15/02/2021
File doc modulo-offerta-ribasso-con-prezzo-e-tabella - 126.00 kB
15/02/2021
File doc modulo-a-1-domanda-di-partecipazione-e-dichiarazioni-servizio-aperta-22-luglio-2019 - 231.00 kB
15/02/2021
File doc modulo-atto-di-impegno- - 137.00 kB
15/02/2021
File doc modulo-ausiliata-servizi - 136.00 kB
15/02/2021
File doc modulo-ausiliaria-servizi - 133.50 kB
15/02/2021
File doc schema-presa-visione-luoghi-autonoma - 31.00 kB
15/02/2021
File pdf capitolato-speciale-ripi-corretto - 810.59 kB
15/02/2021
File pdf progetto-raccolta-2020-corretto - 1.95 MB
15/02/2021
File pdf duvri-2020 - 514.53 kB
15/02/2021
File pdf cme - 842.39 kB
15/02/2021
File xml dgue-request - 10.06 kB
15/02/2021
File pdf det-26-01092021 - 167.41 kB
03/09/2021

Aggiudicazione definitiva - 26 \31/08/2021

01033540624

LAVORGNA S.R.L. SOCIETA' UNIPERSONALE -

Partecipanti

10753871002

Super Eco s.r.l. -

07117510151

Impresa Sangalli Giancarlo & C. S.r.l. -

01737790830

CARUTER SRL -

01732790660

GEA S.R.L. -

01033540624

LAVORGNA S.R.L. SOCIETA' UNIPERSONALE -

01856670607

SE.AM.SRL -

01565900618

Impresa di Costruzioni Offreda snc -

Avvisi di gara

03/09/2021Pubblicazione Esito - Procedura Aperta: GARA SUA N. 9/2021 APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA TRASPORTO E CONFERIEMNTO RSU DESTINATI A RECUPERO E SMALTIMENTO MEDIANTE SISTEMA DI RACCOLTA PORTA A PORTA E SERVIZI COMPLEMENTARI DI IGIENE
Si comunica che è stato pubblicato l'esito per la gara in oggetto...
03/09/2021Pubblicazione Esito - Procedura Aperta: GARA SUA N. 9/2021 APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA TRASPORTO E CONFERIEMNTO RSU DESTINATI A RECUPERO E SMALTIMENTO MEDIANTE SISTEMA DI RACCOLTA PORTA A PORTA E SERVIZI COMPLEMENTARI DI IGIENE
Si comunica che è stato pubblicato l'esito per la gara in oggetto...
30/08/2021Avviso agli Utenti!
A tutti coloro che fossero interessati alla partecipazione passiva della seduta pubblica della gara in oggetto potranno farlo cliccando il seguente link:  https://studioamica-it.zoom.us/j/91690677381?pwd=L3J0TTEzMDQyRGRDSXRuQnVPWkMydz09 In caso di cad...
27/08/2021Comunicazione data di apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale della procedura Aperta: GARA SUA N. 9/2021 APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA TRASPORTO E CONFERIEMNTO RSU DESTINATI A RECUPERO E SMALTIMENTO MEDIANTE
Si comunica che l'apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale per la procedura in oggetto avverra in data Lunedi - 30 Agosto 2021 - 09:00...
29/04/2021Avviso agli Utenti!
A tutti coloro che fossero interessati alla partecipazione passiva della seduta pubblica della gara in oggetto potranno farlo cliccando il seguente link:  https://studioamica-it.zoom.us/j/98576062676?pwd=WjNMMHYraEhtTXZUQzBMQ0czbXlaQT09 In caso di cad...
29/04/2021Avviso posticipazione orario seduta di gara.
Per questioni d’ufficio la suduta di gara sarà posticipata alle ore 15:00 di oggi 29/04/2021. Grazie...
22/04/2021Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Aperta: GARA SUA N. 9/2021 APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA TRASPORTO E CONFERIEMNTO RSU DESTINATI A RECUPERO E SMALTIMENTO MEDIANTE SISTEMA DI RAC
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Giovedi - 29 Aprile 2021 - 09:30...
18/03/2021Avviso agli Utenti!
A tutti coloro che fossero interessati alla partecipazione passiva della seduta pubblica della gara in oggetto potranno farlo cliccando il seguente link:  https://studioamica-it.zoom.us/j/92067430637?pwd=aEczRlZ1SFNrTkVVNmdKNXNpSFVFQT09 In caso di cad...

Chiarimenti

  1. 16/02/2021 09:44 - Buongiorno, con la presente siamo a chiedere i seguenti chiarimenti:

          1. Per una corretta valutazione dei servizi e dei ricavi derivanti dal trattamento dei rifiutisi richiede il MUD dell'anno 2019 e se disponibili i dati dell'anno 2020; si chiede, se
    possibile, di fornire distintamente i quantitativi raccolti presso il territorio comunale e quelli presso il Centro di Raccolta.

    2. Si chiede il tipo di patente posseduta dei dipendenti e se questi sono in possesso di Carta di Qualificazione del Conducente in corso di validità.       

    3. Con la presente si chiede di conoscere quali sono gli impianti di trattamento e smaltimento dove attualmente vengono conferiti i rifiuti prodotti nel Comune di Ripi.


    Cordiali saluti


    In merito ai quesiti posti si specifica quanto segue:

    1. il MUD 2019 non è ancora stato messo a disposizione mentre il MUD 2020 non è ancora disponibile. Per la specifica materia si fa presetne che presso il sito 

    https://www.catasto-rifiuti.isprambiente.it/index.php?pg=mDetComune&aa=2019&regidb=12&nomereg=Lazio&providb=060&nomeprov=Frosinone&regid=12060058&nomecom=Ripi&cerca=cerca&&p=1&advice=si

    è possibile consultare i dati storici dei rifiuti del comune di Ripi (ultimo anno disponibile 2019)

    2: i dipendenti sono titolari delle seguenti patenti
    1 dipendente PAT. B
    1 dipendente PAT. B e C
    3 dipendenti PAT. B, C + CQC
    1 dipendente no patente (spazzamento)
     
    3 gli impianti sono:
    indifferenziata:  SAF Colfelice
    organico: SAF Colfelice
    carta plastica e vetro: Sabellico Srl
    ingombranti: Sabellico Srl
    RAEE: Astra Ecologica Srl
    pile: Astra Ecologica Srl
    Medicinali scaduti: Refecta Srl
    25/02/2021 14:49
  2. 19/02/2021 13:01 - In riferimento alla procedura in oggetto, con la presente, si intende porre i seguenti quesiti:
    1. Si chiede di significare se la comprova dei requisiti di cui all’art. 3.3.1 (requisiti di capacità tecnica e professionale)  di cui ai p.ti g) h) i) deve essere fornita con autocertificazione;
    2. Si chiede se le attrezzature da fornire alle utenze domestiche comprendono i mastelli per n. 3 tipologie di rifiuto (organico, carta e vetro) in quanto nel CME non sono stati considerati i relativi costi.
    3. Si chiede il numero di operatori di livello 2A che hanno diritto al passaggio di cantiere in quanto nel CME ne risulta uno mentre nel CSA due.    


    QUESITO 2
    2a In riferimento alla procedura in oggetto, con la presente, si intende porre i seguenti quesiti: Si chiede di significare se la comprova dei requisiti di cui all’art. 3.3.1 (requisiti di capacità tecnica e professionale)  di cui ai p.ti g) h) i) deve essere fornita con autocertificazione;

    2a RISPOSTA 
    Così come specificatamente indicato nel Disciplinare di gara  si ribadisce  quanto  riportato a pag 23 del Disciplinare stesso
    La comprova dei requisiti di cui ai precedenti punti f) - g)- H) deve essere fornita con autocertificazione.

    La comprova dei requisiti di cui ai precedenti punti i)-j)- K) deve essere fornita mediante una delle seguenti modalità:
    - originale o copia conforme dei certificati rilasciati dall’amministrazione/ente contraente, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione;
    - In caso di servizi prestati a favore di committenti privati, mediante una delle seguenti modalità:
    o originale o copia autentica dei certificati rilasciati dal committente privato, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione;

    m) Possesso dei i mezzi specificati nei documenti di progetto
    La comprova del requisito, è fornita secondo le disposizioni di cui all’art. 86 e all’allegato XVII, parte II, del Codice.

    In caso di servizi prestati a favore di pubbliche amministrazioni o enti pubblici mediante una delle seguenti modalità:- originale o copia conforme dei certificati rilasciati dall’amministrazione/ente contraente, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione; indicazione del Rup, Telefono, pec, email
    In caso di servizi prestati a favore di committenti privati, mediante una delle seguenti modalità:
    - originale o copia autentica dei certificati rilasciati dal committente privato, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione;
    L’assenza dei requisiti di qualità richiesti al presente punto è causa di esclusione.

    2b Si chiede se le attrezzature da fornire alle utenze domestiche comprendono i mastelli per n. 3 tipologie di rifiuto (organico, carta e vetro) in quanto nel CME non sono stati considerati i relativi costi.

    2b RISPOSTA 
    Se resta in attesa di riscontro da parte del comune


    2c Si chiede il numero di operatori di livello 2A che hanno diritto al passaggio di cantiere in quanto nel CME  ne risulta uno mentre nel CSA due (art. 48)  

    2c RISPOSTA 
    si conferma che il personale attualmente impiegato è quello riportato nella tabella di cui al punto 3.2 (Personale attualmente impiegato) della relazione descrittiva (prospetto rimesso dalla Sangalli in data 24/09/2020)
     
     
    03/03/2021 18:18
  3. 23/02/2021 15:20 - Per attivita' analoghe possono essere considerate anche quelle relativamente alla raccolta dei RAEE a domicilio dei consumatori finali e la raccolta dei rifiuti ingombranti e assimilati presso Enti Pubblici o Privati, oltre anche al trasporto dei rifiuti ritirati nelle piazzole comunali dei comuni ed il successivo conferimento presso impianti di recupero?

    In attesa di riscontro porgiamo
    distinti saluti


    AL fine di consentire la massima partecipazione a tutti i potenziali candidati alla procedura ad evidenza pubblica si conferma che per attività analoghe possono esser considerate anche quelle relative:
    alla raccolta dei RAEE, dei rifiuti ingombranti e assimilati, raccolti presso i consumatori finali, presso Enti pubblici o privati nonché il  trasporto dei rifiuti ritirati nelle piazzole comunali dei comuni, conferiti presso impianti di recupero.
     
    03/03/2021 18:19
  4. 25/02/2021 16:37 - La sottoscritta Impresa di Costruzioni Offreda snc con sede in Alvignano alla Piazza ex Municipio 47 , con la presente chiede : il pagamento degli oneri di smaltimento rifiuti indifferenziati , umido , ingombranti , pile e farmaci scaduti ecc sono a carico dell’ente appaltante ?
    La richiesta al punto 3.1.requisiti di partecipazione lettera d relativa all’iscrizione albo gestori ambientali la categoria 4 classe E – la categoria 5 classe E quantità annua complessiva 3000 TON annue chiediamo il totale annuo per le singole categorie relative ai rifiuti differenziati e non differenziati già smaltiti/recupero dall’ ente supera la quantità richiesta delle TON  sopra citate ?
    La percentuale della raccolta differenziata anno 2018/2019 a quanto ammonta ?
    L’occasione è gradita per porgere cordiali saluti


    4.a. il pagamento degli oneri di smaltimento rifiuti indifferenziati , umido , ingombranti , pile e farmaci scaduti ecc sono a carico dell’ente appaltante ?
     4.a  RISPOSTA
    SI

    4.b La richiesta al punto 3.1.requisiti di partecipazione lettera d relativa all’iscrizione albo gestori ambientali la categoria 4 classe E – la categoria 5 classe E quantità annua complessiva 3000 TON annue chiediamo il totale annuo per le singole categorie relative ai rifiuti differenziati e non differenziati già smaltiti/recupero dall’ ente supera la quantità richiesta delle TON  sopra citate ?
    4.b RISPOSTA
    Per mero errore è stata indicata la stessa classe della categoria 1
    In realtà la classe delle categorie 4 e 5 è la F ossia fino a 3.000,00 T

    4.c.La percentuale della raccolta differenziata anno 2018/2019 a quanto ammonta ?
    4.c RISPOSTA
    Si conferma quanto risposto al QUESITO N. 1 DEL  16/01/2021
    In merito ai quesiti posti si specifica quanto segue:

    1. il MUD 2019 non è ancora stato messo a disposizione mentre il MUD 2020 non è ancora disponibile. Per la specifica materia si fa presente che presso il sito 

    https://www.catasto-rifiuti.isprambiente.it/index.php?pg=mDetComune&aa=2019&regidb=12&nomereg=Lazio&providb=060&nomeprov=Frosinone&regid=12060058&nomecom=Ripi&cerca=cerca&&p=1&advice=si

    è possibile consultare i dati storici dei rifiuti del comune di Ripi (ultimo anno disponibile 2019)

    SI EVIDENZIA INOLTRE  CHE ANCHE  AL PUNTO 2.2 DEL “ PROGETTO” SONO EVIDENZIATI I DATI  STORICI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA  
     
    03/03/2021 18:20
  5. 08/03/2021 11:44 - Spett.le Ente,
    in riferimento al requisito di capacità tecnica e professionale, punto 3.1.3 lettera i del Disciplinare di Gara, di seguito riportato:
    “Avere ottenuto almeno il 65% nei servizi di raccolta differenziata domiciliare in almeno due comuni, non necessariamente coincidenti con quelli di cui al precedente punto f), e per il periodo minimo di un anno compreso nel triennio precedente la data di pubblicazione del presente bando
    Il valore da considerare è quello relativo ad uno degli anni solari precedenti la data di pubblicazione del bando, ossia con riferimento ad almeno uno degli anni solari 2017 - 2018 e 2019.
    La soglia del 65% è riferita al risultato conseguito per ciascun anno del periodo di riferimento considerato e non come media dei risultati ottenuti nel triennio”
    Essendo, il bando, stato pubblicato il 15.02.2021 nell’albo pretorio del Comune di Ripi e in quello on-line della Provincia di Frosinone, siamo a richiedere la possibilità di considerare, per il soddisfacimento del requisito tecnico sopra riportato, l’ultimo triennio in corso ovvero 2018-2019-2020.
    Certi della vostra considerazione porgiamo i più cordiali saluti.
     


    Al fine di consentire al massima partecipazione alla procedura ad evidenza pubblica di che trattasi si comunica che risulta possibile considerare, per il soddisfacimento del requisito tecnico relativo alla soglia del 65% di raccolta differenziata anche l’ultimo triennio in corso ovvero 2018-2019-2020
     
    11/03/2021 13:48
  6. 09/03/2021 16:05 - Buon pomeriggio,
    con riferimento alla richiesta di chiarimenti del 06.03.2021, prot. n. 885753 del 06.03.2021 assegnato dal sistema, con la presente si sollecita il riscontro considerato che il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12:00 del 18.03.2021.
    Distinti saluti
     


    VEDASI RISPOSTA AL QUESITO 5 
    11/03/2021 13:50
  7. 10/03/2021 16:40 - Si chiede cortesemente di specificare quale sia il beneficiario della garanzia provvisoria (Provincia di Frosinone o Comune di Ripi).

    In riferimento al quesito posto si specifica che il beneficiario della garanzia provvisoria è il Comune di Ripi
     
    11/03/2021 13:51
  8. 13/03/2021 08:07 - Buongiorno,  in merito alla partecipazione alla gara, si può partecipare se si ha la Categoria 1 Classe D e la Categoria 5 Classe F.
    ln attesa di riscontro porgo cordiali saluti.


    In materia di iscrizione all'ANGA il bando prevede:
     Categoria 1 classe E o superiore per le iscrizioni rientranti nel periodo transitorio di cui all’art.3 della Deliberazione dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali n°5 del 3 novembre 2016. 
    Oppure 
    Categoria 1 e alle seguenti Sottocategorie di cui all’allegato D della Deliberazione dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali n. 5 del 03/11/2016, come modificata dalla Delibera n. 8 del 12/09/2017 per le iscrizioni successive all’entrata in vigore della Deliberazione n°5 del 3 novembre 2016: 
    · Sottocategoria D1 classe E o superiore. 
    · Sottocategoria D2 classe E o superiore. 
    · Sottocategoria D4 classe E o superiore. 
    · Sottocategoria D5 classe E o superiore
    · Sottocategoria D6 classe E o superiore. 

    · Attività di spazzamento meccanizzato 

    · Attività di gestione centri di raccolta ai sensi della Delibera n. 2 del 20/07/2009 dell’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali. 

     - Categoria 4: raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi, classe E) (quantità annua complessivamente trattata inferiore a 3.000 tonnellate) o classe superiore. 

     - Categoria 5: raccolta e trasporto di rifiuti speciali pericolosi, classe E) (quantità annua complessivamente trattata inferiore a 3.000 tonnellate) o classe superiore. 

     con la FAQ n. 4 è stato chiarito che per le categorie 4  e 5 la classe richiesta è la F)

    Ciò premesso, dalla lettura del quesito si rileva che il concorrente afferma di avere iscrizione nella Categoria 1 Classe D e nella Categoria 5 Classe F

    Presupponendo che l'iscrizione rientri nel periodo transitorio si ha che:

    il concorrente è qualificato per la categoria 1 in quanto la classe D è superiore alla classe E

    Premesso che il soggetto autorizzato a trasportare rifiuti pericolosi è autorizzato a trasportare rifiuti non pericolosi ne consegue che il concorrente è autorizzato a trasportare nel corso di un anno fino a 3.000 tonnellate di rifiuti come somma tra i pericolosi e non pericolosi. 

    Da ciò ne deriva che il concorrente può qualificarsi per il trasporto di rifiuti pericolosi e non pericolosi ma nel caso in cui dovesse riscontrarsi che il quantitativo complessivo dei rifiuti pericolosi e non supera il limite delle 3.000 tonn. il concorrente dovrà:

    - aumentare la classe da E a F o fare una iscrizione nella categoria 4 (trasporto di rifiuti non pericolosi) per la classe necessaria. 

    Restano comunque fermi gli altri requisiti di partecipazione previsti dal disciplinare di gara tra cui:

    · Attività di spazzamento meccanizzato 

    · Attività di gestione centri di raccolta ai sensi della Delibera n. 2 del 20/07/2009 dell’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali.
    14/03/2021 12:36
  9. 06/03/2021 12:58 - In merito alla procedura di appalto per l'affidamento del servizio di raccolta trasporto e conferimento RSU destinati a recupero e smaltimento mediante sistema di raccolta porta a porta e servizi complementari di igiene urbana nel comune di RIPI (FR), CIG:85048876C6 si chiedono i seguenti chiarimenti:
    1. Con risposta al quesito n. 2c del 19/02/2021, codesto spettabile ente conferma che il personale attualmente impiegato, soggetto a passaggio di cantiere è quello indicato al punto 3.2 della relazione descrittiva, confermato dall’attuale gestore in data 24/09/2020. Si fa presente che il personale presente così come confermato, genera un costo annuo diverso da quello indicato nel computo metrico estimativo.Si riporta tabella di confronto.
    Personale da relazione tecnica                                                                   Personale da computo metrico estimativo
    addetti          Costo annuo                                                                                    addettiCosto annuo
    2A €              42.604,51                                                                                        2A €              42.604,51
    3A €              44.771,03                                                                                        3A €              44.771,03
    3A €              44.771,03                                                                                        3B €              42.942,24
    2A €              42.604,51                                                                                        2B €              38.869,14
    2B (24h) €     24.548,93                                                                                       2B (24h) €     25.653,63
    3A €              44.771,03                                                                                        3B €              42.942,24
    totale €       244.071,04                                                                                         totale €       237.782,80

    Si chiede pertanto di adeguare l’importo complessivo dell’appalto tenendo conto della maggiorazione del costo annuo del personale come riportato nella suddetta tabella.

    2. Si chiede conferma che la fornitura dei contenitori per la frazione organica (mastelli 30 lt e areato 10 lt) e i sacchi in mater-bi per le utenze domestiche sia a carico dell’ente in quanto tali voci di costo non sono presenti nel computo metrico estimativo che determinano l’importo a base di gara.

    3. Si chiede conferma che la fornitura dei contenitori per la raccolta di carta e vetro sia a carico dell’ente in quanto tali voci di costo non sono presenti nel computo metrico estimativo che determinano l’importo a base di gara.

    Restando in attesa di un cortese e celere riscontro, si porgono distinti saluti.
     


    RISPOSTA QUESITO 5.1
    Premesso che il progetto predisposto dal Comune di Ripi è stato elaborato rispettando gli obblighi di cui all’ art. 23 c. 15) del D.Lgs n.50/2016, in particolare, nell’elaborazione del progetto, sono state fornite  'indicazione dei requisiti minimi che le offerte devono comunque garantire e degli aspetti che possono essere oggetto di variante migliorativa .
    Inoltre ha previsto il dato dell’incidenza della mano d’opera del progetto pubblicato secondo quanto stabilito dal comma 16 dell’art. 23 del citato D.lgs. 50/2016

    Pertanto la manodopera è legata al servizio richiesto. In vero, qualora l’Ente richiedesse un servizio di pulizia giornaliero la manodopera avrebbe un costo diverso dal caso invece di un servizio che prevede una pulizia ogni due giorni (si tratta di un mero esempio).

    Inoltre lo stesso Ente al fine di assicurare la continuità del servizio e promuovere la stabilità dell’occupazione e i livelli occupazionali attualmente impegnati nel servizio di pulizia, ha ottemperato a quanto previsto dall'art.50 del D.lgs. 50/2016, ovvero la c.d. “Clausola Sociale” prevedendo uno specifico articolo nel CSA.

    Ne consegue che l'impresa subentrante dovrà assicurare i livelli occupazionali, procedendo all’assunzione del personale già in forza nell’impresa cessante, se non addirittura superiori a quelli richiesti dal Comune, in considerazione delle esigenze tecnico organizzative e di manodopera previste per l’esecuzione del servizio e dalle migliorie proposte e in armonia con l’organizzazione d’impresa                 ditta aggiudicataria. 

    Quesito 5.2
    Si chiede conferma che la fornitura dei contenitori per la frazione organica (mastelli 30lt e areato 10lt) e i sacchi mater-bi per le utenze domestiche sia a carico dell’ente in quanto tali voci di costo non sono presenti nel computo metrico estimativo che determinano l’importo a base di gara
    Risposta Quesito 5.2 :
    Nel computo viene indicato 1 mastello da 25 lt che si intende comprensivo dell’areato e di sacchi master-bi.



    Quesito 5.3
    Si chiede conferma che la fornitura dei contenitori per la raccolta di carta e vetro sia a carico dell’ente in quanto tali voci di costo non sono presenti nel computo metrico estimativo che determinano l’importo a base di gara
    Risposta Quesito 5.3 :
    Nel computo sono compresi sia il contenitore per la raccolta carta (mastello 30/35 lt)  che contenitore per raccolta vetro (mastello 30/35 lt) come riportato nella sezione riepilogo dotazioni attrezzature utenze domestiche del computo stesso.


     
    16/03/2021 13:52
  10. 09/03/2021 18:28 - Si chiede cortesemente di specificare le attività che rientrano nel servizio di cui all’art. 43 del Capitolato Speciale d’Appalto “Gestione centro di raccolta”, quantificato in 10.000 €/anno nell’Elaborato Computo Metrico Estimatativo.
    Si chiede inoltre di specificare il numero e la tipologia di attrezzature che la ditta aggiudicataria dovrà posizionare, in quanto tale dato non è riportato nell’Elaborato Computo Metrico Estimatativo
     


    PREMESSO CHE  ai sensi dell’art. 43 del ,  il gestore dovrà  provvedere a proprie cure e spese all’allestimento e alla gestione del   centro comunale di raccolta realizzato nel territorio comunale di Ripi; dovrà inoltre  fornire tutti gli automezzi e le attrezzature necessarie per la corretta esecuzione delle attività presso il centro di raccolta stesso,  in riferimento al quesito posto, per l’Ente è sufficiente il numero minimo di attrezzature e tipologie necessarie all’avviamento del centro comunale di raccolta.  
     
    16/03/2021 13:54

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Frosinone

Piazza Gramsci, 13 Frosinone (FR)
Tel. 0775219375 - Email: gareappalti@provincia.fr.it - PEC: gare@pec.provincia.fr.it