Gara - ID 465

Stato: Proposta di aggiudicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
GARA SUA  N. 68/2021 – AFFIDAMENTO DEI LAVORI SULLA BASE DEL PROGETTO ESECUTIVO  INTERVENTI DI ADEGUAMENTO SISMICO ATTRAVERSO  DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE DELLA  SCUOLA MEDIA STATALE "R. D'ALFONSO"- COMUNE DI CERVARO (FR)

LA MANCATA AGGIUDICAZIONE ENTRO il 30 NOVEMBRE 2021 COMPORTA LA PERDITA DI FINANZIAMENTO E QUINDI SI DETERMINERA’ LA NULLITA’ DELLA PRESENTE PROCEDURA. I PARTECIPANTI, CONSAPEVOLI DI DETTA CONDIZIONE, NON AVRANNO NULLA A CHE PRETENDERE AL VERIFICARSI DI DETTA IPOTESI
CIG8968024784
CUPE11C18000020001
Totale appalto€ 2.101.690,77
Data pubblicazione 12/11/2021 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 24 Novembre 2021 - 10:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 26 Novembre 2021 - 10:00 Apertura delle offerteVenerdi - 26 Novembre 2021 - 10:30
Categorie merceologiche
  • 45 - Lavori di costruzione
DescrizioneGARA SUA  N. 68/2021 – AFFIDAMENTO DEI LAVORI SULLA BASE DEL PROGETTO ESECUTIVO  INTERVENTI DI ADEGUAMENTO SISMICO ATTRAVERSO  DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE DELLA  SCUOLA MEDIA STATALE "R. D'ALFONSO"- COMUNE DI CERVARO (FR)

LA MANCATA AGGIUDICAZIONE ENTRO il 30 NOVEMBRE 2021 COMPORTA LA PERDITA DI FINANZIAMENTO E QUINDI SI DETERMINERA’ LA NULLITA’ DELLA PRESENTE PROCEDURA. I PARTECIPANTI, CONSAPEVOLI DI DETTA CONDIZIONE, NON AVRANNO NULLA A CHE PRETENDERE AL VERIFICARSI DI DETTA IPOTESI
Struttura proponente SETTORE AREA TECNICA - URBANISTICA
Responsabile del servizio Ing. Angelo Conte Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File zip progettopdf - 219.79 MB
12/11/2021
File doc modello-3-offerta-economica - 131.00 kB
12/11/2021
File doc modello-4-atto-di-impegno-rti - 137.50 kB
12/11/2021
File doc modello-6-ausiliata - 136.00 kB
12/11/2021
File doc modello-2-modulo-attestato-di-sopralluogo - 31.50 kB
12/11/2021
File doc modello-5-ausiliaria - 135.50 kB
12/11/2021
File doc modello-1-domanda-di-partecipazione - 245.50 kB
12/11/2021
File xml dgue-request-58 - 12.80 kB
12/11/2021
File pdf modello-dgue-58 - 1.11 MB
12/11/2021
File pdf disciplinare-appalto-lavori-scuola-dalfonso-prot - 14.48 MB
12/11/2021
File xls partecipanti-scuola-cervaro-alfonso - 37.00 kB
26/11/2021

Proposta di aggiudicazione

Calcolo offerte anomale: Ai sensi dell'art. 97 c.2 lett. 2 del D.Lgs. 50/2016 - Soglia di anomalia individuata: 29.48

02349750642

IMPRECAL SRL -

Partecipanti

06849841009

ITALIA OPERE SPA -

13282441008

MAMI COSTRUZIONI -

RAGGRUPPAMENTO

08366821000

GEMINI APPALTI SRL - 04-CAPOGRUPPO

02508130602

ESSE.CI. SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

01593820564

Tecno Edil srl - 04-CAPOGRUPPO

01824260564

Bilancini srl - 01-MANDANTE

02315580643

Rocena srl -

02099930618

COGESA DI CORVINO VINCENZO SRL -

05898461214

Kam Costruzioni S.r.l. -

05617671218

Geom. Biagio Limone S.r.l. - societa' unipersonale -

RAGGRUPPAMENTO

06178310634

DI EMME IMPIANTI S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

08596701212

COSTRUZIONI DEL MEDITERRANEO SRL - 01-MANDANTE

07232540588

CO.GE.I. S.R.L. -

09107131006

GIARA SRL -

RAGGRUPPAMENTO

11665510159

ISAM SRL - 04-CAPOGRUPPO

02949280602

MINOTTI LAVORI S.R.L.S. - 01-MANDANTE

06468161218

GISAM COSTRUZIONI SAS DI CASCIO MARCELLA -

05332730638

Italced SpA -

12127091002

VI.AM. INFRASTRUTTURE SRL -

01733830606

IMPRESA BENITO STIRPE COSTRUZIONI GENERALI SpA -

RAGGRUPPAMENTO

06302801219

DAP Costruzioni Generali Srl Unipersonale - 04-CAPOGRUPPO

07376660630

PASQUALE FREZZA COSTRUZIONI EDILI S.R.L. - 01-MANDANTE

00876670944

ABITER S.R.L. -

02672640600

SAM COSTRUZIONI SRL -

03395371218

Edil tecna s.r.l. -

08357591216

CONSORZIO STABILE ARGO SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' -

04596141210

PASCOLO SRL -

01478980707

P.Q. EDILIZIA E STRADE SRL UNIP. -

02590000358

CAMAR SOCIETA' COOPERATIVA -

02964720615

APPALTIDIBELLOSRL -

05802180637

PAREDIL SRL -

11223471001

FUTURA COSTRUZIONI S.R.L. -

05637801217

S.E.A. COSTRUZIONI SRL -

01721450136

selva mercurio srl -

05930561211

EDILCIDO SRL -

03394741213

ICG COSTRUZIONI SRL -

GSMMLE72T58I838V

GSM IMPIANTI S.R.L. UNIPERSONALE -

10929081007

G. & B. INFRASTRUTTURE SRL -

02584740597

COSTRUZIONI GUGLIETTA ABRAMO S.R.L. -

07986711211

SCG IMPIANTI & COSTRUZIONI S.P.A. -

RAGGRUPPAMENTO

03125670590

CONSORZIO STABILE C.B.A. SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA - 04-CAPOGRUPPO

06498891008

EDILIZIA 2001 DI FERRACCI FABRIANO & C. SAS - 01-MANDANTE

01749530596

LAZIALE SCAVI DI ANTOLINI FABRIZIO S.R.L. - 05-CONSORZIATA

02820000608

CO.GE.CO COSTRUZIONI E APPALTI. S.R.L -

04378131009

COSTRUZIONI GENERALI ZOLDAN S.R.L. -

RAGGRUPPAMENTO

00350400636

Tec.sp.ed. s.r.l. - 04-CAPOGRUPPO

07117300637

El.sy. s.a.s. di Cuozzo Natale e Marano Anna. - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

01655530606

SICES DI LANZI RODOLFO & C. S.A.S. - 04-CAPOGRUPPO

02610940609

LA TERRA SRL - 01-MANDANTE

04870080878

CONSORZIO STABILE AGORAA SCARL -

11632001001

Stradaioli Costruzioni Generali s.r.l. -

02934570611

AR.CO EDIL -

08674911006

C.R.B. SRL -

02063600619

Gallo Costruzioni SRL -

DNGRNT54E06A269I

D'ANGELI RENATO -

03214311213

RI.CE. COSTRUZIONI GENERALI SRL -

04144680610

GMC LAVORI s.r.l. -

02207870599

papa umberto srl -

14349531005

DAMA APPALTI SRL Unipersonale -

06285341217

CA.ME.CA. S.R.L. UNIPERSONALE -

07451501212

N.A.N. COSTRUZIONI SRL -

RAGGRUPPAMENTO

02512710605

EUROPEA PORFIDI E COSTRUZIONI SRL - 04-CAPOGRUPPO

02369580606

CRISTINI PASQUALE & MAURO IMPIANTI TECNOLOGICI SRL !!CRISTINI SRL - 01-MANDANTE

09578981004

Costruzioni Generali Paoletti Srl -

10676751000

BIANCO COSTRUZIONI SRL -

09202451002

Euroedil99 s.r.l. -

01736610708

GRUPPO ROSSI S.r.l. -

00163120603

COSIF S.r.l. -

05522531002

GIDI IMPIANTI S.R.L. -

03350370619

SI.RO. EDILIZIA SRL -

02197520592

CARDI COSTRUZIONI SRL -

03533700633

SOCIM SPA -

02349750642

IMPRECAL SRL -

01804930855

SITAL IMPIANTI SPA -

CPCCMD74T01A669V

DOPPIA C IMPIANTI DI CAPACCHIONE COSIMO -

04041930613

COSMO SRL -

RAGGRUPPAMENTO

14194131000

A.I.CO. CONSORZIO STABILE S.c. a r.l. - 04-CAPOGRUPPO

13701521000

MEGA S.r.l. - 05-CONSORZIATA

02495500411

edil rental group srl -

07977511216

SAPORITO GARDEN SOC. COOP. -

05843370635

Edil Mediterranea s.a.s. -

RAGGRUPPAMENTO

07936561005

SABINA APPALTI SRL - 04-CAPOGRUPPO

12738281000

GEO S.R.L. - 01-MANDANTE

02908510605

CL.EN. SRLS -

04247321005

IMPRESIT LAVORI SRL -

04392850618

Cenacolo Costruzioni Generali scarl -

09755741213

CONSORZIO CADEL S.C.AR.L. -

03338310612

APPALTI E SERVIZI S.R.L. -

06238221219

PRIMA BASE SRL -

00393630942

NIDACO COSTRUZIONI S.r.l. -

12214101003

SAB SRL -

09577301212

CONSORZIO STABILE CANTIERE ITALIA -

01825620600

MASSARO GROUP S.R.L. -

03312880614

D' Ambrosca Costruzioni s.r.l. -

02506331210

POGGIO IMPIANTI S.N.C. DI BIANCO SALVATORE & C. -

12431501001

IN.TECH S.P.A. -

01946460761

CONSORZIO STABILE ARCHE' S.C.A.R.L. -

02314460607

PARENTE LAVORI SRL -

03363230610

GIA COSTRUZIONI SRL -

03639690613

RUSSO COSTRUZIONI E RESTAURI S.R.L. -

00156550600

COSTRUZIONI TERREZZA SRL -

CRRGST70B05E527D

Edilcasa di Augusto Carroccia -

03207180617

AR.CA srl -

08987201210

CONSORZIO STABILE VALORE ASSOLUTO -

04491771004

IMIP.EL. SRL -

05067451210

N.T. Costruzioni s.r.l. -

08853751009

IMACO SPA -

04804621219

E.CO.RES. S.R.L. -

Avvisi di gara

26/11/2021Avviso agli Utenti!
A tutti coloro che fossero interessati alla partecipazione passiva della seduta pubblica della gara in oggetto potranno farlo cliccando il seguente link: https://studioamica-it.zoom.us/j/92968582885?pwd=SnB5NVc2aGRLQ2lKaVMxQVNCZ0o0QT09 In caso di cadut...
13/11/2021chiarimenti
Con riferimento alla presente procedura, si rappresenta che il RUP è l’ing. Angelo Conte, a differenza di quanto indicato per mero errore, alla prima pagina del Bando Disciplinare.   Saluti...

Chiarimenti

  1. 15/11/2021 12:46 - Si conferma che la stessa verrà giudicata al massimo ribasso senza la media mediatica?

    Buon pomeriggio,
    con la presente si comunica che il criterio di aggiudicazione è quello del minor prezzo, ovvero sulla base del ribasso massimo tra quelli offerti dai concorrenti.

    Saluti
    15/11/2021 13:42
  2. 15/11/2021 22:05 - Buonasera 

    In merito al PASSOE non riusciamo a generarlo , dal sito dell’anac riporta che il CIG non è stato ancora definito o non esiste 
    Come facciamo a generare il passoe??
     


    Buongiorno,
    si rappresenta che il Rup ha provveduto al perfezionamento del CIG nella giornata di ieri.
    Pertanto  è necessario attendere un paio di giorni al fine di poter richiedere il PasssOE.

    Saluti
    16/11/2021 09:10
  3. 16/11/2021 09:32 - BUONGIORNO
    IN RIFERIMENTO AL SOPRALLUOGO DELLA PROCEDURA , LO STESSO DEVE ESSERE FATTO AUTONOMAMENTE   E  POI RECARSI IN COMUNE DI CERVARO PER IL RILASCIO DELL’ATTESTATO ? OPPURE BISOGNA PRENDERE APPUNTAMENTO  E DEVE ESSERE ACCOMPAGNATO DAL PERSONALE  ? 
    GRAZIE 


    Buongiorno,
    si chiarisce che il concorrente deve recarsi sul luogo oggetto di lavori accompagnato dal RUP o da altro tecnico incaricato.
    Si rimanda al punto 3.6.3 pagina 37 del disciplinare

    Saluti
     
    16/11/2021 11:53
  4. 16/11/2021 09:45 - Buongiorno, con la presente si richiedono chiarimenti sul beneficiario della polizza provvisoria, se questa difatti è da intestare alla Provincia di Frosinone oppure al Comune di Cervaro.
    Cordiali Saluti


    Buongiorno,
    si specifica che l’intestatario della polizza in questo caso è il Comune di Cervaro.
    Saluti
    16/11/2021 11:54
  5. 16/11/2021 10:37 - siamo in possesso delle categorie OG1 class. IV e OG11 class. I, possiamo partecipare come impresa singola? 

    Buongiorno,
    si ribadisce quanto specificato al punto 2.1 del disciplinare di gara

    per i lavori di EDIFICI CIVILI E INDUSTRIALI di cui alla categoria OG 1 di importo  1.803.335,56 è necessaria la classe IV
    • oppure possono essere subappaltati ad altra impresa in possesso dei requisiti in possesso di attestazione SOA in categoria OG 1 per la classe corrispondente al valore delle opere subappaltate o se di importo inferiore a 150.000 tramite requisiti di cui all'art.90 del DPR 207/2010 .Si ribadisce il limite imposto per il sub appalt la necessità che non si configuri una cessione di contr codice;
    • è consentito il R.T.I. orizzontale.
    • è consentito l’avvalimento
    per i lavori (OS 30) di importo 149.578,25 
    • possono essere eseguiti direttamente dall'affidatario se in possesso di attestazione SOA in categoria OS 30 classe I oppure OG11 classe 1;
    • possono essere subappaltati in tutto o in parte ad altra impresa in possesso dei requisiti idonei, attestazione SOA in OS 30 per la classe rispondente al valore o dei requisiti di cui all'art.90 del DPR 207/2010 se il subappalto è inferiore ad € 150.000,00, fermo restando l'obbligo per l'aggiudicatario di dimostrare il possesso dei requisiti per la parte residuale ed una iscrizione nella categoria principale per un importo che include anche la quota di lavoro da subappaltare. Si ribadisce il limite imposto per il sub appalto è quello dell’art. 105 del Dlgs 50/2016 vigente dopo il primo novembre 2021 fermo restando la necessità che non si configuri una cessione di contratto che è vietata ai sensi dell’art. 106 del codice;
    • considerato che l’incidenza della OS 30 è inferiore al 10% può essere utilizzato l’istituto dell’avvalimento;
    • è consentito il R.T.I.  verticale

    I lavori di cui alla categoria (OS 3)  di  importo € 79.956,02
    • possono essere eseguiti direttamente dall'affidatario se in possesso di attestazione SOA in categoria OS 3 classe I oppure OG 11  classe I oppure se in possesso dei requisiti di cui all’art. all'art.90 del DPR 207/2010  ;
    • possono essere eseguiti dall’affidatario se in possesso di categoria SOA nella classe prevalente tale che l’importo della classe copra la somma dell’importo delle lavorazioni in OG1 e OS3;
    • possono essere subappaltati in parte ad altra impresa in possesso dei requisiti idonei, attestazione SOA in OS 3 oppure OG 11 per la classe rispondente al valore o dei requisiti di cui all'art.90 del DPR 207/2010 se il subappalto è inferiore ad € 150.000,00, fermo restando l'obbligo per l'aggiudicatario di dimostrare il possesso dei requisiti per la parte residuale ed una iscrizione nella categoria principale per un importo che include anche la quota di lavoro da subappaltare. Si ribadisce il limite imposto per il sub appalto è quello dell’art. 105 del Dlgs 50/2016 vigente dopo il primo novembre 2021 fermo restando la necessità che non si configuri una cessione di contratto che è vietata ai sensi dell’art. 106 del codice;
    • è consentito l’avvalimento è consentito il R.T.I.  verticale
    I lavori di cui alla categoria (OS 28 )  di € 68.820,94  
    • possono essere eseguiti direttamente dall'affidatario se in possesso di attestazione SOA in categoria OS 28 classe I oppure in OG11 classe I oppure se in possesso dei requisiti dell’art. 90 del DPR 207/2010;
    • possono essere eseguiti dall’affidatario se in possesso di categoria SOA nella classe prevalente tale che l’importo della classe copra la somma dell’importo della classe della somma delle lavorazioni in OG1 e OS 28;
    • possono essere subappaltati in parte ad altra impresa in possesso dei requisiti idonei, attestazione SOA in OS 28 oppure OG11 per la classe rispondente al valore o dei requisiti di cui all'art.90 del DPR 207/2010 se il subappalto è inferiore ad € 150.000,00, fermo restando l'obbligo per l'aggiudicatario di dimostrare il possesso dei requisiti per la parte residuale ed una iscrizione nella categoria principale per un importo che include anche la quota di lavoro da subappaltare. Si ribadisce il limite imposto per il sub appalto è quello dell’art. 105 del Dlgs 50/2016 vigente dopo il primo novembre 2021 fermo restando la necessità che non si configuri una cessione di contratto che è vietata ai sensi dell’art. 106 del codice
    • considerato che l’incidenza della OS 28  è inferiore al 10% può essere utilizzato l’istituto dell’avvalimento
    • è consentito il R.T.I.  verticale.

     Si specifica che non è stata indicata la categoria OG 11 in quanto le lavorazioni riferibili a ciascuna delle categorie specializzate OS 3, OS 28 e OS 30 non rispettano quanto disposto dall’art. 79 c. 16 del DPR 207/2010.
     
    16/11/2021 12:07
  6. 16/11/2021 10:35 - salve, essendo la Ns impresa in possesso della sola categoria OG1 classifica V possiamo partecipare alla presente procedura di gara come concorrente singolo, subappaltando interamente al 100% ad imprese qualificate le seguenti categorie: OS30 – OS3 – OS28???
    Restiamo in attesa di Vs cortese riscontro in merito porgiamo distinti saluti 


    Buongiorno,
    rimandando il concorrente ai quesiti precedenti e a quanto stabilito nel disciplinare di gara si chiarisce che, ai sensi dell’art. 105 Codice vigente dal 1° novembre, come modificato dalla Legge 108/2021,
    è possibile il subappalto al 100% purchè non si configuri come cessione del contratto e come previsto all’art. 106 del Codice.
    Per la categoria OS30 : possono essere subappaltati in tutto o in parte ad altra impresa in possesso dei requisiti idonei, attestazione SOA in OS 30 per la classe rispondente al valore o dei requisiti di cui all'art.90 del DPR 207/2010 se il subappalto è inferiore ad € 150.000,00, fermo restando l'obbligo per l'aggiudicatario di dimostrare il possesso dei requisiti per la parte residuale ed una iscrizione nella categoria principale per un importo che include anche la quota di lavoro da subappaltare

    Per la categoria OS3: possono essere eseguiti dall’affidatario se in possesso di categoria SOA nella classe prevalente tale che l’importo della classe copra la somma dell’importo delle lavorazioni in OG1 e OS3 oppure in alternativa possono essere subappaltati in parte ad altra impresa in possesso dei requisiti idonei, attestazione SOA in OS 3 oppure OG 11 per la classe rispondente al valore o dei requisiti di cui all'art.90 del DPR 207/2010 se il subappalto è inferiore ad € 150.000,00, fermo restando l'obbligo per l'aggiudicatario di dimostrare il possesso dei requisiti per la parte residuale ed una iscrizione nella categoria principale per un importo che include anche la quota di lavoro da subappaltare;

    per la categoria OS28:possono essere eseguiti dall’affidatario se in possesso di categoria SOA nella classe prevalente tale che l’importo della classe copra la somma dell’importo della classe della somma delle lavorazioni in OG1 e OS 28 oppure in alternativa possono essere subappaltati in parte ad altra impresa in possesso dei requisiti idonei, attestazione SOA in OS 28 oppure OG11 per la classe rispondente al valore o dei requisiti di cui all'art.90 del DPR 207/2010 se il subappalto è inferiore ad € 150.000,00, fermo restando l'obbligo per l'aggiudicatario di dimostrare il possesso dei requisiti per la parte residuale ed una iscrizione nella categoria principale per un importo che include anche la quota di lavoro da subappaltare


    Saluti
    16/11/2021 12:15
  7. 16/11/2021 10:45 - Buongiorno,
    volendo partecipare a questa procedura, ed essendo in possesso di attestazione SOA in OG1 classifica V, è possibile parteciparvi dichiarando il subappalto al 100% della cat. OS30, OS3 e OS28, essendo queste categorie incidenti complessivamente sul totale dei lavori nella misura del 14,20% ?
    Grazie per L’attenzione.
    Saluti.


    Buongiorno,
    si rimanda ai quesiti precedenti 

    Saluti
    16/11/2021 12:16
  8. 16/11/2021 11:59 - In riferimento alla gara di cui in oggetto, si chiede se il sopralluogo obbligatorio assistito e certificato, possa essere espletato da soggetto terzo in possesso di atto di delega in surroga di procura notarile. In attesa di Vs. riscontro, inviamo Distinti saluti

    Buongiorno,
    si rappresente che ai fini della validità del sopralluogo, lo stesso debba:
    • da un soggetto di cui all’articolo 80, comma 3, del Codice, attualmente in carica (legale rapp. , Direttore tecnico,…...);
    • da un dipendente dell’offerente, purché munito di apposita delega rilasciata da uno dei soggetti indicati in precedenza;
    • da un soggetto terzo purché munito di apposita procura notarile
    opppure nel caso di raggruppamento deve applicarsi quanto descritto in precedenza e il sopraluogo deve esssere eseguito dal capogruppo delegato dalle mandanti

    Saluti
     
    16/11/2021 12:25
  9. 16/11/2021 12:10 - Buongiorno, visto l’articolo 51 del D.L.77/2021 e l’articolo 1 comma 4 del D.L.76/2020 si chiede se sia comunque dovuta la polizza provvisoria. 
    Distinti Saluti.


    Buongiorno,
    si comunica che è richiesta polizza trattandosi di procedura aperta.
    Si rimanda al punto 3.6.1 del disciplinare di gara

    Saluti
     
    16/11/2021 12:27
  10. 16/11/2021 12:12 - Buongiorno con la presente si chiedono i seguenti chiarimenti: 
    1. il sopralluogo può essere effettuato da un socio o dal legale rappresentante dell’impresa consorziata esecutrice, nel caso in cui si partecipa come consorzio stabile? 
    2. si chiede conferma se tutte le certificazioni indicate a pag. 31 del disciplinare,NON sono obbligatorie.
    3. si chiede conferma se per la partecipazione a tale procedura siano sufficienti le seguenti certificazioni: ISO 9001:2015, ISO 14001:2015, ISO 45001:2018, ISO 39001:2012.
    Cordiali saluti. 


    Buongiorno,
    si chiarisce che 
    1) il sopralluogo eseguito nelle modalità di cui al punto 3.6.3, può essere eseguito dall’impresa per il quale il Consorzio concorre purchè designata per l’esecuzione almeno dei lavori della categoria prevalente;
    2) e 3) non sono richieste certificazioni per la partecipazione, ma il concorrente può dichiarne il possesso nell’apposito modulo di partecipazione; in ogni caso, vanno allegate nel caso in cui il concorrente usufruisca della riduzione dell’importo della polizza.

    Saluti
     
    16/11/2021 12:35
  11. 16/11/2021 12:24 - In riferimento alla gara d’appalto per i lavori di cui in oggetto, si chiede di confermare che la gara sarà aggiudicata a massimo ribasso con applicazione  dell’esclusione automatica delle offerte anomale ai sensi dell’art. 97 commi 2, 2bis e 2ter, secondo quanto previsto nel disciplinare di gara al punto 6.5.3 e successivi. Si chiede inoltre di confermare se l’appalto sarà aggiudicato “a corpo” secondo quanto previsto del Capitolato Speciale d’Appalto all’art. 1.2. In attesa di Vs. riscontro, inviamo Distinti saluti

    Buongiorno,
    si rimanda al quesito numero 1.
    Si conferma che l’appalto è a corpo.

    Saluti
    16/11/2021 12:36
  12. 16/11/2021 09:31 - Buongiorno chiediamo ulteriore conferma ai fini della partecipazione alla gara:
    Vorremmo partecipare in ati verticale cosi’ che la capogruppo copra i requisiti  della categoria prevalente(og1) e la mandate i requisiti delle categorie scorporabili (os30-os3-os28) coprendole con la categoria OG11 ;
    Restando  in di  una Vs risposta, porgiamo distinti saluti .


    Buongiorno,
    si rimanda ai quesiti precedenti.

    Si specifica che non è stata indicata la categoria OG 11 in quanto le lavorazioni riferibili a ciascuna delle categorie specializzate OS 3, OS 28 e OS 30 non rispettano quanto disposto dall’art. 79 c. 16 del DPR 207/2010
    Pertanto i lavori ricadenti in tali categorie possono essere eseguite se in possesso della OG11. Si rimanda al disciplinare di gara per maggiori dettagli.

    Saluti
     
    16/11/2021 12:42
  13. 16/11/2021 15:04 - Buogiorno,
    siamo in possesso della categoriaOG 11 III Bis, copriamo le categorie OS 03 OS 28 e OS 30, mentre OG 01 III Bis, poossiamo partecipare avvallendoci dell’incremeto del 20% , o dichiarare il sub appalto ?


    Buon pomeriggio,
    fermo restando che il concorente con la OG 11 copre l’importo delle categorie in OS30 , Os3 e OS28, per quanto riguarda la OG 1, può:
    - usufruite dell’incremento del 20% subappaltando la restante quota ad impresa qualificata sia in possesso di certificato SOA sia in possesso dei requisiti di cui aall’art. 90 del DOP 207/2010;
    - partecipare in RTI orizzontale;
    - ricorrere all’isitituto dell’avvalimento per la parte che non ricopre con la SOA in possesso

    Saluti
    16/11/2021 15:40
  14. 16/11/2021 14:02 - Si chiede se è possibile subappaltare per intero al 100 % a soggetto qualificato le categorie OS3,OS28,OS30. Distinti saluti. 

    Buon pomeriggio
    si rimanda ai quesiti precedenti .

    Saluti
    16/11/2021 17:12
  15. 17/11/2021 09:41 - Salve,
    si chiede di chiarire qual’è il riferimento normativo del criterio di aggiudicazione della gara, in quanto non è definito negli elaborati e nei chiarimenti.
    SALUTI


    Buongiorno,
    trattasi di procedura aggiudicata con il criterio nel minor prezzo sulla base del ribaso più conveniente dell’ente ai sensi del art. 36 c-9bis

    Saluti
     
    17/11/2021 09:52
  16. 17/11/2021 09:16 - Buongiorno, nel MODELLO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE, trovo scritto:
    “ai sensi dell’art. 93, c. 7, del Codice ,di essere in possesso, così come si evince dalla documentazione presentata:
    • di registrazione al sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS), ai sensi del regolamento (CE) n. 1221/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2009;
    • del marchio di qualità ecologica dell'Unione europea (Ecolabel UE) ai sensi del regolamento (CE) n. 66/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2009,  in relazione ai beni o servizi che costituiscano almeno il 50 per cento del valore dei beni e servizi oggetto del contratto stesso;
    •  che sviluppano un inventario di gas ad effetto serra ai sensi della norma UNI EN ISO 14064-1 o un'impronta climatica (carbon footprint) di prodotto ai sensi della norma UNI ISO/TS 14067”
    questi requisiti non sono richiesti da disciplinare di gara, quindi sono da ritenere non obbligatori?
    grazie
     


    Buongiorno,
    si chiarisce che il modulo è editabile,
    Se il concorrente ne fosse in possesso può dichiarare di possederle, in caso contrario non è necessaria la compilazione nel Modulo di partecipazione in quelle parti.
    Il bando non prevede la richiesta di Certificazioni.

    Saluti
    17/11/2021 09:55
  17. 17/11/2021 19:23 - Osservazioni poste all’ attenzione del RUP:

    L' appalto per un importo complessivo di euro 2.101.690,77 è inferiore alla soglia comunitaria (euro 5.350.000,00), pertanto vige l' obblico di applicazione dell' art. 97 comma 8 del DLGS 50_2016 ed s.m.i.

    Il Decreto Semplificazioni (convertito in L. 11/09/2020, n. 120) ha introdotto una disciplina sostitutiva (e speciale) a tempo, fino al 31.12.2021, in relazione agli appalti pubblici sotto soglia da aggiudicarsi con il criterio del prezzo più basso: Nel caso di aggiudicazione con il criterio del prezzo più basso, le stazioni appaltanti procedono all esclusione automatica dalla gara delle offerte che presentano una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi dell' articolo 97, commi 2, 2-bis e 2-ter, del decreto legislativo n. 50 del 2016, anche qualora il numero delle offerte ammesse sia pari o superiore a cinque (Art. 1, comma 3, Decreto Semplificazioni).

    Alla luce delle osservazioni poste, lo scrivente o.e., chiede una formale rettifica-integrazione della lex di gara.

    Distinti Saluti

     


    Buonasera,
    si rappresentea che al punto 6.5.5 del disciplinare di gara  si riporta quanto da lei descritto ovvero
    - esclusione automatica del concorrente per partecipanti in numero pari o superiore a 5 ( che trova alla lettera c);
    - calcolo della soglia di anomalia secondo (che trova alla lettera a))
    per quanto non specifiato si rimanda al disciplinare di gara.

    Saluti
    17/11/2021 22:50
  18. 17/11/2021 15:49 - Nel disciplinare, a pagina 20 punto 1 parlando di istanza di partecipazione si richiede
    “..Nel caso in cui il direttore tecnico sia persona diversa dal titolare o dal legale rappresentante della ditta concorrente, il medesimo dovrà produrre, pena esclusione dalla gara, apposita dichiarazione (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. nr 445/2000) attestando il possesso dei requisiti richiamati nell’istanza di partecipazione”
    si richiede di chiarire circa il tipo di dichiarazione dei essere presentanta da parte del direttore tecnico ( dichiara che è il direttore tecnico dell’impresa?)
    grazie
     


    Buonasera,
    trattasi del modulo di partecipazione.
    Nello specifico, per quanto riguarda i requisiti relativi all’art. 80 del Codice. In questo caso, il legale rappresentate può dichiarare per nome e per conto degli altri soggetti obbligati, l’assenza dei motivi di esclusione
    previsti nell’art.. 80 oppure i singoli obbligati devono autocertificare l’assenza dei motivi di esclusione dell’art. 80 compilando quindi apposito modulo.

    Saluti
     
    17/11/2021 22:56
  19. 17/11/2021 10:38 - Non essendo specificati i riferimenti normativi nei precedenti quesiti, si richiede se per l’aggiudicazione della gara di che trattasi sarà effettuata l’esclusione delle offerte anomale qualora il numero di partecipanti sia superiore a 5. E quindi se la gara in questione, con partecipanti superiore a 5, sarà aggiudicata con il calcolo della media.

    Buonasera, 
    si rimanda a tal proposito al punto 6.5.5 del disciplinare di gara,

    Saluti
    17/11/2021 22:57
  20. 17/11/2021 12:16 - Buongiorno,
    la polizza provvisoria deve essere intestata al Comune di Cervaro,Piazza Vittorio Emanuele.
    Ma sul sito l’indirizzo è:
    Comune di Cervaro
    Piazza Casaburi
    03044 Cervaro (FR)

    va bene utilizzare indistintamente entrambi gli indirizzi?
    cordiali saluti 


    Da sito del comune di Cervaro l’indirizzo è:
    Piazza Vittorio Emanuele - 03044 Cervaro (FR)



    Piazza Casaburi

    Quindi si ritiene possano essere utilizzati indistintamente. Elemento importante e discriminante è citare il nome del comune di Cervaro come beneficiario
    18/11/2021 12:06
  21. 18/11/2021 09:58 - Buongiorno, la ditta scrivente è in possesso di categoria OG1 III bis ed OG11 III. La OG III bis considerato l’incremento di un quinto copre fino ad € 1.800.000, mentre l’importo OG1 della gara è pari ad € 1.803.335,56
    Vorremmo sapere se è possibile partecipare in qualità di impresa singola, dichiarando il subappalto per la quota di OG1 non posseduta, pari ad € 3.335,56, a ditta in possesso di specifica qualificazione
    Cordiali saluti


    Buongiorni,
    si rimanda ai quesiti precedenti e in particolare al quesito numenro 14.

    Saluti
    18/11/2021 12:09
  22. 18/11/2021 11:01 - Con la presente, la scrivente impresa chiede l’anno di riferimento del listino prezzi adottato e se sono stati applicati ulteriori sconti 

    Distinti Saluti
    omissis


    Si pubblica la risposta forniti dai progettisti 
    l listini di riferimento utilizzati dai progettisti fanno riferimento agli ultimi approvati e disponibili, in particolare sono stati utilizzati i listini del Centro Italia anno 2018, Regione Lazio anno 2020 quello DEI anno 2021. Inoltre le voci presenti sul listino non sono state scontate.
     
    18/11/2021 13:53
  23. 18/11/2021 12:50 - Salve, 
    con la persente si chiede se la gara verrà aggiudicata sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa o al massimo ribasso


    Il criterio è  quello del MINOR PREZZO  con esclusione delle offerte con ribasso pari a superiore dell’anomalia (solo se le offerte pervenute ed ammesse risultassero pari o superiori a 10)
    18/11/2021 13:55
  24. 19/11/2021 12:31 - Con la presente, si chiede se occorre la SOA con progettazione esecutiva.
    In attesa di riscontro porgiamo distinti saluti


    Buongiorno,
    TRattasi di lavori, pertanto non è richiesta SOA per la prestazione indicata.

    Saluti
    19/11/2021 12:56
  25. 20/11/2021 20:06 - Buonasera,
    in merito al subappalto, si possono indicare le sole lavorazioni che si intendono subappaltare oppure si devono indicare anche i nomi dei subappaltatori?

    Distinti saluti


    Secondo la vigente normativa va dichiarata in sede di gara solo la volontà di voler ricorrere, in caso di aggiudicazione, all’istituto del sub appalto. 

    In merito all’obbligo della indicazione del sub appaltatore vale quanto previsto dal comma 6 dell’art 105 

    “E' obbligatoria l'indicazione della terna di subappaltatori in sede di offerta, qualora gli appalti di lavori, servizi e forniture siano di importo pari o superiore alle soglie di cui all'articolo 35 o, indipendentemente dall'importo a base di gara, riguardino le attivita' maggiormente esposte a rischio di infiltrazione mafiosa, come individuate al comma 53 dell'articolo 1 della legge 6 novembre 2012, n. 190. omissis”

      
    21/11/2021 21:11
  26. 22/11/2021 11:04 - Nel modello DGUE, Parte II lett. D) SUBAPPALTO, viene richiesto di indicare  la denominazione di subappaltatori preposti.
    Vorremmo sapere se ci confermate che sino al 2023 non va indicata la terna dei subappaltatori come di seguito meglio specificato:
    ( In attesa di un eventuale (auspicabile) e a quel punto definitivo superamento dell’istituto – probabilmente in virtù della Legge comunitaria 2021, al momento tuttavia non ancora pubblicata  - vale la pena rammentare che, sino al 30 dicembre 2023 è sospesa l’operatività della terna dei subappaltatori, prevista dall’art. 105, comma 6  del D.Lgs. n. 50/2016 e sospesa in virtù dell’art. 1, comma 18 secondo periodo del D.L. n. 32/2019, conv. in L. n. 55/2019 come prorogato dall’art. 52, comma 1, lett. a), punto 9 del Nuovo DL Semplificazioni. Conseguentemente, sino al medesimo termine, sono altresì sospese le verifiche, in sede di gara, in capo ai subappaltatori). 
    Distinti saluti
     


    Secondo la vigente normativa va dichiarata in sede di gara solo la volontà di voler ricorrere, in caso di aggiudicazione, all’istituto del sub appalto. 

    In merito all’obbligo della indicazione del sub appaltatore vale quanto previsto dal comma 6 dell’art 105 

    “E' obbligatoria l'indicazione della terna di subappaltatori in sede di offerta, qualora gli appalti di lavori, servizi e forniture siano di importo pari o superiore alle soglie di cui all'articolo 35 o, indipendentemente dall'importo a base di gara, riguardino le attivita' maggiormente esposte a rischio di infiltrazione mafiosa, come individuate al comma 53 dell'articolo 1 della legge 6 novembre 2012, n. 190. omissis”
     
    22/11/2021 13:29
  27. 22/11/2021 12:22 - Buongiorno
    sul disciplinare di gara (pag. 35) viene riportato di intestare la polizza alla Provincia di Frosinone, mentre abbiamo letto alcune faq che riportano che deve essere intestata al comune di Cervaro.
    Pertanto chiediamo se dobbiamo fare un’appendice oppure possiamo lasciare la polizza (che è già stata emessa) intestata alla Provincia di Frosinone
    In attesa di riscontro, porgiamo cordiali saluti


    In merito si specifica che data la contraddittorietà del disciplinare saranno ammessi sia polizze intestate alla Provincia di Frosinone sia polizze intestate al comune di Cervaro. 

    Se possibile si chiede comunque di richiedere ed allegare una appendice da cui rilevare che il beneficiario è il comune di Cervaro 
    23/11/2021 10:10
  28. 22/11/2021 13:59 - Spett.Le
    è intenzione della scrivente subappaltare l’intero importo della cat. OS30, mentre per le categorie OS3 e OS28 la scrivente intende coprire l’importo con la categoria prevalente OG 1   eseguendo le lavorazioni in proprio qualora risultasse aggiudicataria dell’appalto, come consentito anche dal disciplinare.
    Pertanto siamo a richiedere se la scrivente in possesso della cat. OG1 class. III BIS ( che maggiorata del 20% come per legge risulta essere di €1.800.000,00) , che non ricopre l’intero importo richiesto della categroia prevalente OG 1 per coprire tutte le lavorazioni , può fare l’avvalimento attraverso un’impresa ausiliaria in possesso della cat. OG1 class. III BIS , che supererebbero di gran lunga l’importo richiesto essendo due imprese in possesso di categroia OG1  class. III bis.

     


    Buongiorno,
    si specifica quanto di seguito
    Sulla base di quanto descritto nel disciplinare di gara, il concorrente può
    • eseguire le lavorazioni della categoria ricadenti in OS3 e OS28 purchè l’importo della categoria prevalente copra l’importo complessivo copra la somma degli importi della OG1+OS3+OS28.
    • subappaltare le lavorazioni della categoria ricadenti in OS30 purchè l’importo della categoria prevalente copra l’importo complessivo copra la somma degli importi della OG1+OS30 essendo la OS30 categoria a qualificazione obbligatoria
    Pertanto se il concorrente, con la OG1 nella classifica posseduta non copre, anche con l’incremento del 20% la somma OG1+OS28+OS3+OS30 non può subappaltare i lavori della OS30 in quanto non ricorrono le condizioni.
    Al fine di poter subappaltare la categoria può:
    • ricorrere all’istituto dell’avvalimento purchè si raggiunga l’importo valutato secondo le considerazioni di cui sopra;
    • ricorrere al raggruppamento orizzontale con impresa qualificata in OG1
    Si rappresenta che se il concorrente decide di usufruire dell’incremento del 20% per il raggiungimento dei requisiti, gli stessi non saranno più considerti validi (e quindi il concorrente non sarà considerato qualificato) se in sede di esecuzione del contratto dovessero verificarsi situazioni che determinino l’incremento del cd “quinto d’obbligo”.

    Saluti
    23/11/2021 11:09
  29. 23/11/2021 13:02 - In riferimento al precedente quesito, non ci è chiaro se è possibile partecipare avendo la categoria OG1 class IIIBIS e  avvalendosi di  un’impresa in possesso della categoria OG1 class. III BIS per coprire l’intero importo dei lavori.
    Che cumulando le classifiche superano di gran lunga l’importo richiesto da disciplinare.


    Si chiarisce che, come specificato, è possibile partecipare in avvalimento in quanto nel vostro caso l’importo raggiunto copre la somma di OG1+OS30+OS3+OS28

    Saluti
    23/11/2021 13:24
  30. 18/11/2021 16:30 - L' imposta di bollo in una procedura telematica di affidamento di lavori, basata su una piattaforma di e-procurement, non dovrebbe essere applica all' offerta economica, come precisato l' Agenzia delle entrate, direzione provinciale di Trento (ufficio fiscalità e compliance) con l'interpello n. 906-101/2019, è comunque obbligatoria per questa procedura di gara?

    Buongiorno
    si specifica che sulla base di alcuni recenti interpelli e chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate, l’imposta di bollo nelle procedure Aperte è dovuta non per le offerte economiche in quanto trattasi, infatti, di mere
    proposte contrattuali, la cui validità permane fino al termine indicato dalla procedura, che non producono effetti giuridici qualora non seguite dall'accettazione.


    al Contrario gli stessi interpelli prevedono l’apposizione della marca da bollo sulle Domande di partecipazione.

    Per quanto sopra, si rappresenta che la marca da bollo è obbligatoria.

    Saluti
    26/11/2021 09:22

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Frosinone

Piazza Gramsci, 13 Frosinone (FR)
Tel. 0775219375 - Email: gareappalti@provincia.fr.it - PEC: gare@pec.provincia.fr.it