Gara - ID 503

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi tecnici
GARA PROV. N. 25/2021 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA INERENTE L’INCARICO DI PROGETTO DI FATTIBILITÀ TECNICA ED ECONOMICA RELATIVO ALL’INTERVENTO DI “MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA MESSA IN SICUREZZA E L'ADEGUAMENTO ANTINCENDIO DEL CONVITTO NAZIONALE REGINA MARGHERITA” DI ANAGNI (FR)– PROVINCIA DI FROSINONE
CIG9031124F46
CUPI85H20000250001
Totale appalto€ 113.803,08
Data pubblicazione 05/01/2022 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 04 Febbraio 2022 - 13:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 11 Febbraio 2022 - 11:00 Apertura delle offerteVenerdi - 11 Febbraio 2022 - 11:30
Categorie merceologiche
  • 71 - Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione
DescrizioneGARA PROV. N. 25/2021 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA INERENTE L’INCARICO DI PROGETTO DI FATTIBILITÀ TECNICA ED ECONOMICA RELATIVO ALL’INTERVENTO DI “MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA MESSA IN SICUREZZA E L'ADEGUAMENTO ANTINCENDIO DEL CONVITTO NAZIONALE REGINA MARGHERITA” DI ANAGNI (FR)– PROVINCIA DI FROSINONE
Struttura proponente SETTORE EDILIZIA SCOLASTICA E PUBBLICA ISTRUZIONE
Responsabile del servizio Ing. Giorgia Viti Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf parcella-pfte - 169.55 kB
05/01/2022
File pdf capitolato-descrittivo-e-prestazionale-2 - 535.66 kB
05/01/2022
File zip vulnerabilit-sismica - 23.96 MB
05/01/2022
File pdf dip - 930.51 kB
05/01/2022
File pdf studio-di-fattibilita - 1.30 MB
05/01/2022
File pdf docfap - 886.14 kB
05/01/2022
File doc modello-3-offerta-economica - 132.00 kB
05/01/2022
File doc modello-5-ausiliato - 136.00 kB
05/01/2022
File doc modello-4-ausiliario - 134.50 kB
05/01/2022
File doc modello-2-impegno-rtp - 131.50 kB
05/01/2022
File doc modello-1-domanda-di-partecipazione - 266.00 kB
05/01/2022
File doc modello-2-bis-dichiarazione-sopralluogo - 34.00 kB
05/01/2022
File pdf modello-dgue-71 - 1.32 MB
05/01/2022
File pdf disciplinare-servizi-tecnici-convitto-anagni - 2.80 MB
05/01/2022
File pdf linee-guida-pfte - 684.64 kB
05/01/2022
File pdf capitolato-descrittivo-e-prestazionale-rettificato - 355.24 kB
17/01/2022

Avvisi di gara

17/01/2022Modifica date procedura Aperta: GARA PROV. N. 25/2021 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA INERENTE L’INCARICO DI PROGETTO DI FATTIBILITÀ TECNICA ED ECONOMICA RELATIVO ALL’INTERVENTO DI “MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA MESSA IN S
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti04/02/2022 13:00Scadenza presentazione offerte11/02/2022 11:00Apertura delle offerte11/02/2022 ...
17/01/2022Avviso proroga termini GARA PROV. N. 01/2022 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA "Convitto Regina Margherita" Anagni – PROVINCIA DI FROSINONE
  AVVISO  PROROGA TERMINI SCADENZA GARA IN OGGETTO     Oggetto:      GARA PROV. N. 01/2022 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA INERENTE L’INCARICO DI PROGETTO DI FATTIBILITÀ TECNICA ED ECONOMICA RELATIVO ALL’INTERVENTO D...
11/01/2022Chiarimenti categoria E.22
Buongiorno, si rappresenta che al punto 2.3 del disciplinare di gara, riportante ”Classificazione dei lavori oggetto dei servizi in affidamento”, per mero refuso è stata indicata la categoria E.22 con grado di complessità 1.15 anzichè 1.55 come ...

Chiarimenti

  1. 11/01/2022 10:20 - Spettle Stazione Appaltante 


    Si chiede se il requisito relativo al possesso dei requisiti di progettazione in categoria E.22 può essere soddisfatto mediante servizi di ingegneria e architettura in categorie E.16 e/o E.07 aventi  grado di complessità superiore.

    cordiali saluti 


    Buongiorno,
    in merito al quesito posto si chiarisce che è presente un refuro relativo al punto 2.3 del disciplinare di gara e in particolare al grad di complessità dell’opera della categoria E.22 che risulta 1.55
    A tal proposito il concorrente può dimostrare il possesso dei requisiti se ha svolto un servizio di ingegneria o architettura che ricada nella stessa categoria d’opera purche il grado di complessità
    sia almeno pari o superiore a quello richiesto da disciplinare di gara.
    Saluti
    11/01/2022 13:06
  2. 11/01/2022 15:55 - Spett.le Provincia di Frosinone,

    in merito alle modalità di effettuazione del sopralluogo al par. 3.6.3, prima si specifica che questo debba essere effettuato “in forma non assistita e non autocertificata”, poi si aggiunge di “attendere fuori degli edifici la convocazione da parte del personale della Provincia per l’effettuazione del sopralluogo/presa visione documentale”.

    Si chiede dunque se
    a) sia necessario concordare anticipatamente col personale della Provincia il giorno e l’ora del sopralluogo e, nel caso, tramite quale canale, oppure se
    b) il suddetto personale sia in pianta stabile presso il Convitto e sia sufficiente annunciarsi per accedere agli interni, oppure se
    c) la succitata sia una linea di refuso e il sopralluogo sia effettivamente fattibile in totale autonomia.  

    RingraziandoVi in anticipo per il chiarimento,
    Vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.


    Buon pomeriggio,
    si chiarisce che il copralluogo debba essere autonomo e autocertificato.
    La stazione appaltante non rilascia attestazioni/certificazioni in merito.
    Saluti
    11/01/2022 16:06
  3. 11/01/2022 16:20 - Spett.le Provincia di Frosinone,

    si chiede se, nonostante l’importo a base di gara sia inferiore ai 150.000 €, sia effettivamente richiesto il versamento del Contributo ANAC di € 20,00 , come da par. 3.6.2 del Disciplinare di Gara. Si fa presente che il sistema ANTICORRUZIONE al CIG di gara non permette alcun pagamento, con l’avvertenza “Non ci sono contributi da versare”.


    Buon pomeriggio,
    si rappresenta che non è dovuto il contributo anac considerata l’entità dell’importo contrattuale.
    Saluti
     
    11/01/2022 16:38
  4. 13/01/2022 15:14 - Per questo incarico, si appalterebbe la fattibilità tecnico ed economico, in realtà risulta parzialmente quella allegata a base di gara, essendoci la relazione tecnica, la vulnerabilità sismica, la fattibilità antincenedio (Sebbene superata di normativa), i disegni e relative piante, il Quadro economico, etc, non era meglio porre a base di gara già il progetto definitivo? Volete cifre di fattibilità e relativo Q.E. più precisi, quelli allegati al bando sono indicative?

     


    Buongiorno,
    relativativamente al quesito posto si chiarisce che ai sensi delle ultime disposizioni in merito ai lavori di contratti pubblici del PNRR è necessario che si rispetti quanto riportato nelle linee guida
    che sono allegate tra i documenti di gara.
    Infatti le linee guida definiscono nel dettaglio quale sia il contenuto minimo e la documentazione base del PFTE obbligatoria  (sebbene possa essere rappresentativo di un livello di progettazione Definitiva ma non definito come tale e indicato come PFTE).
    Tutta la documentazione posta a base di gara, messa a disposizione dei concorrenti è di ausilio per gli stessi al fine di fornire un quadro conoscitivo dello stato di fatto dei luoghi.

    Saluti
    14/01/2022 11:31
  5. 18/01/2022 10:35 - Buongiorno,
    nel “Modello 1 – Domanda di Partecipazione” sono richiesti “estremi dell’atto di approvazione o pagamento del servizio da parte del Committente”. Volevamo chiedere a cosa vi riferite nel dettaglio e se fosse un dato obbligatorio per la dimostrazione del possesso dei requisiti.
    Grazie.
    Cordiali Saluti


    Buon pomeriggio,
    ri rappresenta che al fine di dimostrare la veridicità delle informazioni fornite, anche all’atto delle verifiche dei requisiti in possesso, vengono richiesti ai concorrenti 
    delle specifiche informazioni  tra cui
    l’individuazione del committente; (i servizi possono essere stati svolti sia per committenti pubblici che privati, purché oggetto di un atto di assenso (a tal proposito anche estremi di fatture mandati di pagamento), comunque denominato, depositato presso un ufficio pubblico; non rileva la mancata realizzazione dei lavori progetta);
    la descrizione sommaria e l’ubicazione;
    a Classificazione con lo «ID Opere» pertinente o la classe e categoria pertinenti, a seconda della condizione temporale pertinente ;
    l’operatore economico che ha svolto il servizio;  il periodo di svolgimento del servizio (mese/anno di inizio e mese/anno di fine), tenendo presente che il mese/anno di inizio non può essere anteriore al periodo utile di riferimento;
    l’importo dei lavori,
    la percentuale di incidenza della prestazione svolta dall’operatore economico dichiarante nel caso il lavoro sia stato oggetto di servizi svolti a suo tempo in raggruppamento temporaneo con terzi; solo tale percentuale è considerata al fine del raggiungimento del requisito;

    Saluti
    18/01/2022 14:53

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Frosinone

Piazza Gramsci, 13 Frosinone (FR)
Tel. 0775219375 - Email: gareappalti@provincia.fr.it - PEC: gare@pec.provincia.fr.it