Gara - ID 13

Stato: Inviato esito di gara


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comune di Ripi
ProceduraNegoziata
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
appalto di sola esecuzione, ai sensi degli artt. art. 36, c. 2, lett. b) del D.Lgs n. 50/2016  indetta dalla S.U.A. Provincia di Frosinone per conto del Comune di Ripi  relativa ai lavori per la realizzazione di un eco-centro comunale in località Vado Spina nel comune di Ripi (FR)
CIG7577747AA3
CUPD65I18000150002
Totale appalto€ 82.321,90 Importo aggiudicazione € 76.726,20
Data pubblicazione 18/01/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 04 Febbraio 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteMercoledi - 06 Febbraio 2019 - 12:00 Apertura delle offerteVenerdi - 08 Febbraio 2019 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 45 - Lavori di costruzione
Descrizionelavori per la realizzazione di un eco-centro comunale in località Vado Spina nel comune di Ripi (FR)
Struttura proponente Stazione Unica Appaltante della PRovincia di Frosinone
Responsabile del servizio Ing. Ivan DI LEGGE Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf allegato-1-relazione - 286.59 kB
18/01/2019
File pdf allegato-6-stim.-m.o. - 179.57 kB
18/01/2019
File pdf allegato-7-pian.-manut - 344.37 kB
18/01/2019
File pdf allegato-8-psc - 1.42 MB
18/01/2019
File pdf tavola-a-inq - 849.44 kB
18/01/2019
File pdf tavola-b-rilievo - 667.64 kB
18/01/2019
File pdf tavola-c-stato-di-progetto - 623.86 kB
18/01/2019
File pdf tavola-d-stato-di-progetto - 389.19 kB
18/01/2019
File pdf allegato-2-comp.metr.-elenc.-prez.-anal - 284.86 kB
18/01/2019
File pdf allegato-3-schm-contr - 278.45 kB
18/01/2019
File pdf allegato-5-cronopr - 193.68 kB
18/01/2019
File pdf allegato-4-capitolato-compressed - 778.56 kB
18/01/2019
File doc modulo-atto-di-impegno - 135.00 kB
18/01/2019
File doc modulo-ausiliaria - 132.50 kB
18/01/2019
File doc modulo-offerta-tempo - 131.00 kB
18/01/2019
File xml dgue-request-11 - 11.48 kB
18/01/2019
File doc modulo-offerta-ribasso-con-prezzo-e-tabella - 125.50 kB
18/01/2019
File doc modulo-a-1-domanda-di-partecipazione-e-dichiarazioni - 225.50 kB
18/01/2019
File doc modulo-ausiliata - 134.50 kB
18/01/2019
File pdf lettera-invito - 3.97 MB
18/01/2019
File pdf Avviso di appalto aggiudicato - 655.03 kB
12/09/2019

Aggiudicazione definitiva - 109 \03/09/2019

ZPPMHL50R29H324U

ZEPPIERI MICHELE -

Partecipanti

ZPPMHL50R29H324U

ZEPPIERI MICHELE -

02780400608

RICCI SCAVI SRLS -

00635320609

C.I.S.E. DI PIZZUTI GAETANO & C. S.N.C. -

02721940605

STAGNO IMPRESIT di DI VITO CAROLINA -


Invitati

partita_iva RAGIONE SOCIALE
02419230608 ALICE s.r.l.
01952571006 GI.FE. COSTRUZIONI SRL
01272840594 R. M. COSTRUZIONI SRL
02508130602 ESSE.CI. SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA
00163120603 COSIF S.r.l.
02046210601 GSM IMPIANTI S.R.L. UNIPERSONALE
03708680610 COGEART Società Cooperativa di Produzione e Lavoro
02721940605 STAGNO IMPRESIT di DI VITO CAROLINA
05726020653 AMG SRL
02780400608 RICCI SCAVI SRLS
02944420609 MINEDIL SRL
00635320609 C.I.S.E. DI PIZZUTI GAETANO & C. S.N.C.
00219890605 ZEPPIERI MICHELE
02527610600 A.L.R. Costruzioni di Rotondi Angelo e C. S.a.s.
03840750610 TEKNOHABITAT SAS DI DE ROBBIO PASQUALE & C.

Avvisi di gara

12/09/2019Avviso di appalto aggiudicato - Procedura Negoziata: appalto di sola esecuzione, ai sensi degli artt. art. 36, c. 2, lett. b) del D.Lgs n. 50/2016  indetta dalla S.U.A. Provincia di Frosinone per conto del Comune di Ripi  relativa ai lavori per la reali
Si comunica che è stato pubblicato l'avviso di appalto aggiudicato per la gara in oggetto...
21/03/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale della procedura Negoziata: appalto di sola esecuzione, ai sensi degli artt. art. 36, c. 2, lett. b) del D.Lgs n. 50/2016  indetta dalla S.U.A. Provincia di Frosinone per c
Si comunica che l'apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale per la procedura in oggetto avverra in data Giovedi - 28 Marzo 2019 - 15:00...
08/02/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Negoziata: appalto di sola esecuzione, ai sensi degli artt. art. 36, c. 2, lett. b) del D.Lgs n. 50/2016  indetta dalla S.U.A. Provincia di Frosinone per conto del Comun
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 15 Febbraio 2019 - 10:00...
28/01/2019gara Ripi Vado Spina - errata corrige cig
Si comunica il CIG corretto 77777OO913  ...
28/01/2019comunicazione nuovo CIG
Si comunica che per motivi tecnici è stato rilasciato un nuovo CIG che risulta essere  7577747AA3...

Chiarimenti

  1. 30/01/2019 17:47 - In merito alla procedura di gara di cui sopra le  categorie OG6 e OG10 si possono subappaltare oppure per la OG6 si deve chiedere l'avvalimento ?

    Premesso che nel disciplinare di gara è pevisto quanto segue:

     
     
    1. I lavori di impianto elettrico (OG 6)  di € 14.452,41rappresentando il 17,56 % del totale,
    • possono essere eseguiti direttamente dall'affidatario se in possesso dei requisiti attraverso quanto definito dall'art.90 del DPR 207/2010 o attraverso la dimostrazione di attestazione SOA in categoria OG 6 almeno classe 1.
    • possono essere subappaltati ad altra impresa in possesso dei requisiti attraverso quanto definito dall'art.90 del DPR 207/2010 o attraverso la dimostrazione di attestazione SOA in categoria nei limiti del 100% del valore in categoria purchè il concorrente dimostri di essere qualificato nella categoria prevalente OG1 per un importo  pari ad € 75.138,12 (valore di OG 1 € 60.685,71 sommato al valore di OG 6 di € 14.452,41).  Si ribadisce il limite imposto dall’art. 105 c. 2 secondo cui gli eventuali  subappalti, fermo restando quanto riportato ai punti 1) e 2),  non possono superare  complessivamente il 30%  dell'importo totale  delle opere nelle categorie OG 1 – OG 6  e OG 10
    • può essere utilizzato l’istituto dell’avvalimento, 
    •  è consentito il R.T.I.  verticale
      
    1. I lavori di impianto sanitario (OG 10) di importo presunto di € 7.183,78 rappresentando il 8,73 % del totale, quindi inferiore al limite del 10%  e a 150.000,00 euro, sono menzionati non ai fini della qualificazione, coperta dalla categoria prevalente, ma ai fini del subappalto. Infatti il concorrente in possesso di idonea qualificazione in og 1 (somma di og1 e og 10)  potrà eseguire direttamente tutte le lavorazioni anche se non sono in possesso delle relative qualificazioni, oppure subappaltare dette lavorazioni specializzate esclusivamente ad imprese in possesso delle relative qualificazioni. Da cui il subappalto è nei limiti del 100%.
    si evidenzia quanto segue:

    Se il concorrente dimostra il possesso di una qualificazione per un importo pari alla somma dei lavori in categoria OG 1 e OG 6 lo stesso può partecipare indicando che la lavorazione in OG 6 sarà appaltante interamente ad altra impresa qualificata. L'intera subappaltabilità è garantita dal fatto che l'incidenza della categoria OG 6 sul totale è inferiore al 30% (valore massimo del sub appalto cf.r art. 105 c.2 del codice) 
    In merito alla categoria OG 10 avendo una incidenza inferiore al 10% non è scorporeabile ed è eseguibile direttamente dal concorrente. La condizione posta per l'esecuzione è che il concorrente possa certificare l'impianto a fine lavori, 
    Detta categoria è indicata al fini del rilascio del CEL e nella ipotesi che il concorrente voglia sub appaltarla. In quest'ultimo caso il subappaltatore deve essere qualificato in OG 10 per l'importo del subappalto fermo il limite di cui all'art. 105 c.2 del codice. 
    30/01/2019 18:40
  2. 30/01/2019 18:06 - Per maggiore chiarezza al quesito gia' formulato precedentemente, le categorie OG6 e OG10, possono essere subappaltate negli importi di gara ?
    Grazie


    Premesso che nel disciplinare di gara è pevisto quanto segue:

     
     
    1. I lavori di impianto elettrico (OG 6)  di € 14.452,41rappresentando il 17,56 % del totale,
    • possono essere eseguiti direttamente dall'affidatario se in possesso dei requisiti attraverso quanto definito dall'art.90 del DPR 207/2010 o attraverso la dimostrazione di attestazione SOA in categoria OG 6 almeno classe 1.
    • possono essere subappaltati ad altra impresa in possesso dei requisiti attraverso quanto definito dall'art.90 del DPR 207/2010 o attraverso la dimostrazione di attestazione SOA in categoria nei limiti del 100% del valore in categoria purchè il concorrente dimostri di essere qualificato nella categoria prevalente OG1 per un importo  pari ad € 75.138,12 (valore di OG 1 € 60.685,71 sommato al valore di OG 6 di € 14.452,41).  Si ribadisce il limite imposto dall’art. 105 c. 2 secondo cui gli eventuali  subappalti, fermo restando quanto riportato ai punti 1) e 2),  non possono superare  complessivamente il 30%  dell'importo totale  delle opere nelle categorie OG 1 – OG 6  e OG 10
    • può essere utilizzato l’istituto dell’avvalimento, 
    •  è consentito il R.T.I.  verticale
      
    1. I lavori di impianto sanitario (OG 10) di importo presunto di € 7.183,78 rappresentando il 8,73 % del totale, quindi inferiore al limite del 10%  e a 150.000,00 euro, sono menzionati non ai fini della qualificazione, coperta dalla categoria prevalente, ma ai fini del subappalto. Infatti il concorrente in possesso di idonea qualificazione in og 1 (somma di og1 e og 10)  potrà eseguire direttamente tutte le lavorazioni anche se non sono in possesso delle relative qualificazioni, oppure subappaltare dette lavorazioni specializzate esclusivamente ad imprese in possesso delle relative qualificazioni. Da cui il subappalto è nei limiti del 100%.
    si evidenzia quanto segue:

    Se il concorrente dimostra il possesso di una qualificazione per un importo pari alla somma dei lavori in categoria OG 1 e OG 6 lo stesso può partecipare indicando che la lavorazione in OG 6 sarà appaltante interamente ad altra impresa qualificata. L'intera subappaltabilità è garantita dal fatto che l'incidenza della categoria OG 6 sul totale è inferiore al 30% (valore massimo del sub appalto cf.r art. 105 c.2 del codice) 
    In merito alla categoria OG 10 avendo una incidenza inferiore al 10% non è scorporeabile ed è eseguibile direttamente dal concorrente. La condizione posta per l'esecuzione è che il concorrente possa certificare l'impianto a fine lavori, 
    Detta categoria è indicata al fini del rilascio del CEL e nella ipotesi che il concorrente voglia sub appaltarla. In quest'ultimo caso il subappaltatore deve essere qualificato in OG 10 per l'importo del subappalto fermo il limite di cui all'art. 105 c.2 del codice. 
    30/01/2019 18:41
  3. 30/01/2019 18:18 - Per maggiore chiarezza al quesito gia' formulato precedentemente, le categorie OG6 e OG10, possono essere subappaltate negli importi di gara ?
    Grazie


    Premesso che nel disciplinare di gara è pevisto quanto segue:

     
     
    1. I lavori di impianto elettrico (OG 6)  di € 14.452,41rappresentando il 17,56 % del totale,
    • possono essere eseguiti direttamente dall'affidatario se in possesso dei requisiti attraverso quanto definito dall'art.90 del DPR 207/2010 o attraverso la dimostrazione di attestazione SOA in categoria OG 6 almeno classe 1.
    • possono essere subappaltati ad altra impresa in possesso dei requisiti attraverso quanto definito dall'art.90 del DPR 207/2010 o attraverso la dimostrazione di attestazione SOA in categoria nei limiti del 100% del valore in categoria purchè il concorrente dimostri di essere qualificato nella categoria prevalente OG1 per un importo  pari ad € 75.138,12 (valore di OG 1 € 60.685,71 sommato al valore di OG 6 di € 14.452,41).  Si ribadisce il limite imposto dall’art. 105 c. 2 secondo cui gli eventuali  subappalti, fermo restando quanto riportato ai punti 1) e 2),  non possono superare  complessivamente il 30%  dell'importo totale  delle opere nelle categorie OG 1 – OG 6  e OG 10
    • può essere utilizzato l’istituto dell’avvalimento, 
    •  è consentito il R.T.I.  verticale
      
    1. I lavori di impianto sanitario (OG 10) di importo presunto di € 7.183,78 rappresentando il 8,73 % del totale, quindi inferiore al limite del 10%  e a 150.000,00 euro, sono menzionati non ai fini della qualificazione, coperta dalla categoria prevalente, ma ai fini del subappalto. Infatti il concorrente in possesso di idonea qualificazione in og 1 (somma di og1 e og 10)  potrà eseguire direttamente tutte le lavorazioni anche se non sono in possesso delle relative qualificazioni, oppure subappaltare dette lavorazioni specializzate esclusivamente ad imprese in possesso delle relative qualificazioni. Da cui il subappalto è nei limiti del 100%.
    si evidenzia quanto segue:

    Se il concorrente dimostra il possesso di una qualificazione per un importo pari alla somma dei lavori in categoria OG 1 e OG 6 lo stesso può partecipare indicando che la lavorazione in OG 6 sarà appaltante interamente ad altra impresa qualificata. L'intera subappaltabilità è garantita dal fatto che l'incidenza della categoria OG 6 sul totale è inferiore al 30% (valore massimo del sub appalto cf.r art. 105 c.2 del codice) 
    In merito alla categoria OG 10 avendo una incidenza inferiore al 10% non è scorporeabile ed è eseguibile direttamente dal concorrente. La condizione posta per l'esecuzione è che il concorrente possa certificare l'impianto a fine lavori, 
    Detta categoria è indicata al fini del rilascio del CEL e nella ipotesi che il concorrente voglia sub appaltarla. In quest'ultimo caso il subappaltatore deve essere qualificato in OG 10 per l'importo del subappalto fermo il limite di cui all'art. 105 c.2 del codice. 
    30/01/2019 18:41

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Frosinone

Piazza Gramsci, 13 Frosinone (FR)
Tel. 0775219375 - Email: gareappalti@provincia.fr.it - PEC: gare@pec.provincia.fr.it